domenica 20 settembre 2015

A MIO PARERE, LA COLONNA CHE TROVASI IN PIAZZA CRISPI A BRINDISI PROVIENE DA ORIA, MA NON E' QUELLA DEL SANNAI.

Sulla scorta dei vari precedenti miei articoli ed in considerazione dell'assenza di atti presso il Comune di Oria, ritengo di poter dire che rimane un mistero la fine fatta fare alla "nostra" colonna dell'Osanna.
 Azzardo due ipotesi:
A)- distrutta;
 B)- grazie al "silenzio" di tanti sarà diventata di proprietà di qualche privato, alla pari della colonna di cui alla quarta immagine qui pubblicata. Non dimentichiamo che parliamo del periodo fascista e .... mi fermo qui!

Trovo comunque assurdo che nessuno storico di quei tempi, ha scritto un solo rigo, nell'immediatezza dei fatti, al fine di tramandarlo ai posteri. Tanto assurdo che viene da pensare che ci sia stata allora una sorta di connivenza fra regime fascista che governava Oria ed una parte del clero, che forse, non vedeva di buon occhio quel "monumento" che ricordava un rito di origine greca.
 D'altronde era già accaduto in passato che in terra di Brindisi, nel 1645 Mons.Dionisio O'Driscol tentò di proibire la tradizione del Sannai, per lui non certo conveniente per la chiesa cristiana, ma i suoi superiori da Roma decisero per la sua conservazione.

Circa la colonna presente nella piazza Crispi di Brindisi, azzardo l'ipotesi che provenga da Oria e che sia stata donata nel 1927 dal podestà Rocco Greco in occasione dell'istituzione della nuova "fascistissima" provincia di Brindisi (clicca QUI); azzardo altresì l'ipotesi che non sia quella del Sannai, bensì una delle tante "buttate" all'interno del vescovado o del castello, aventi caratteristiche simili a quelle delle prime quattro immagini qui pubblicate.

Questa colonna si trova nella Villa Corrado, sita su quel colle alle spalle dell'area ove parcheggiano i Luna Park, in via Fratelli Bandiera, ad Oria.
 
Queste colonne si trovano all'interno del castello di Oria.

 Queste colonne si trovano nel cortile del vescovado di Oria.

 Questa colonna si trova in una proprietà privata alle spalle dell'ex seminario vescovile della diocesi di Oria, presso Campomarino di Maruggio (TA).
 
La colonna dell'Osanna, ubicata, fino ai primi decenni del secolo scorso, nella piazza San Domenico in Oria,  stando alla foto seguente,  a mio modesto parere era, del tutto diversa rispetto alle altre qui pubblicate.
 

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...