venerdì 23 maggio 2014

ORIA - LA STORICA BANDA CITTADINA DIVENTA "ASSOCIAZIONE MUSICALE CITTA' DI ORIA" E TORNA AD ESSERE DIRETTA DAL MAESTRO G. SEMERARO.

ASSOCIAZIONE MUSICALE “Città di Oria”,
2 secoli di storia musicale bandistica oritana…………………….. e la storia continua………, 

l’associazione totalmente nuova e rinnovata, è l’erede del Concerto Bandistico “Città di Oria”,
si è costituita il 24 Aprile 2014, regolarmente iscritta all’Agenzia delle Entrate con codice fiscale 91076710747 e Partita Iva 02413260742 ed è regolarmente munita di permesso SIAE; l’indirizzo legale è in Via Enrico Toti N. 47; recapiti telefonici: 339–3779200  /  333-9659760

L’associazione musicale ha affidato la Presidenza e la Direzione Artistica al M° Giovanni SEMERARO, il quale, dopo un periodo di assenza silenziosa e misteriosa, ha deciso di ritornare in scena, indignato della situazione oritana, e sicuro di poter dare e fare ancora tanto per Oria, ha affermato che tutto il polverone alzato negli anni passati, provocando il fallimento del Concerto Bandistico Città di
Oria, secondo cui tutta questa rivoluzione doveva portare un risveglio musicale ad Oria, dove tra l’altro il M° Semeraro contribuì pesantemente, (pentendosi fortemente), non ha prodotto niente di utile, anzi, ha aumentato i contrasti, ha creato banali liti tra le 2 associazioni (guerre tra poveri) e il risveglio musicale ad Oria non c’è stato. Ha solo aperto un portone a musicisti di altri paesi, necessari però per poter completare gli organici strumentali mancanti ad entrambi le associazioni.

Il ritorno del M° Giovanni Semeraro ha già dato una ventata di ottimismo ed entusiasmo agli associati dell’Associazione Musicale Città di Oria, ha prospettato un valido e concreto programma, dall’organizzazione e ripartizione settoriale dell’organico strumentale, un nuovo e vasto repertorio, ha già modificato la divisa, a breve riaprirà una sua vecchia creatura, cioè la SCUOLA CIVICA DI FORMAZIONE MUSICALE, dedicata alla memoria del compianto oritano COSIMO DAMIANO POMARICO, (scuola di musica che ebbe un grande interesse e successo con oltre 50 allievi); La riapertura della scuola di musica servirà per formare nuovi allievi ed inserirli nella loro associazione, arricchendo e completando l’organico strumentale.

L’associazione musicale collaborerà, con il Coro Polifonico Maria SS. Immacolata di Fragagnano e con la SACRA CORALE JONICA di Taranto, corali che dirige il M° Giovanni Semeraro, suonando insieme per concerti, rassegne, manifestazioni pubbliche e religiose in tutta Italia.
Un altro suo grande desiderio, posto tra gli obiettivi principali, è quello di ridare valore ai musicisti oritani, limitando al minimo la collaborazione di musicisti di altri paesi, finora indispensabili, convinto del fatto che ad Oria, ci sono tanti validi suonatori, divisi nelle 2 associazioni musicali esistenti, che bastano ed avanzano per soddisfare il fabbisogno oritano.

Ma tutto questo non sarà facile ottenerlo perché trova una forte ostruzione dalla direzione dell’altra associazione, che vieta severamente ai suoi associati, disponibili a farlo oltretutto, ad ogni forma di collaborazione con la nostra associazione, oltretutto disoccupati, rimpiazzando necessariamente con elementi di altri paesi ogni volta per completare l’organico necessario.
SEMERARO, noto musicista oritano, già M° Direttore del Concerto Bandistico Città di Oria prima della scissione, avvalendosi della collaborazione di ALESSANDRO MORETTO all’Amministrazione e del consigliere MIMINO POMARICO, uno degli anziani superstiti.

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...