mercoledì 7 maggio 2014

8 MAGGIO: POLITICA E BLOG A CEGLIE MESSAPICA - INCONTRO PUBBLICO.


Si parlerà di politica e internet giovedì 8 maggio alle ore 19 a Ceglie Messapica. “Dalla piazza alla rete (andata e ritorno)” è il titolo scelto dai blogger cegliesi Domenico Biondi e Francesco Monaco, gestori rispettivamente dei blog “Il Diavoletto” e “Tribuna Libera” per racchiudere il senso di un incontro con i cittadini nato per discutere insieme di quello che è ormai un fenomeno virale nel dibattito politico cegliese: il ruolo e il successo sempre crescente di uno strumento tecnologicamente innovativo, i blog, che, giorno per giorno, si occupano di raccontare e prendere posizione sui tanti aspetti della vita della comunità cittadina.


Dal confronto tra posizioni e opinioni politiche diverse alla denuncia dei disservizi, dalla valorizzazione delle bellezze del territorio al racconto di storie e personaggi che scandiscono il quotidiano e che, attraverso la rete, assumono una dimensione molto più estesa rispetto alle mura della città messapica, con un vastissimo numero di utenti che quotidianamente scelgono di dedicare qualche minuto alla lettura e al commento dei post. Il passaggio veloce per leggere “quello che oggi hanno scritto i blog” che è divenuto un appuntamento quotidiano per tanti cegliesi.

Quello su cui l'incontro vuole concentrarsi è però, visto anche l'attuale momento pre-elettorale, un'analisi di come sia cambiato negli ultimi anni, con l'avvento della rete, il dibattito politico, il modo in cui i cittadini si informano rispetto alla politica, come ne discutono, si confrontano e si scontrano anche duramente, facendo della cosiddetta “blogosfera” cegliese - per quantità di blog e numero di visite in proporzione alla popolazione – un fenomeno unico,probabilmente sul territorio nazionale.

Di tutto questo si parlerà nel corso dell'incontro a cui saranno presenti i blogger Monaco e Biondi e che sarà moderato dal caporedattore del Nuovo Quotidiano di Brindisi, Mino De Masi. Ma non sarà solo un'occasione per ascoltare il racconto di come nasce un blog, i meccanismi comunicativi che ne sono la base, la ricostruzione di cosa sono oggi e un'analisi di cosa potranno essere in futuro. Sarà un'occasione, proprio riprendendo la caratteristica tipica di questi “diari online”, per ascoltare soprattutto la voce dei cittadini per parlare insieme della città, come è oggi e come la vorrebbero. Una discussione aperta e senza filtri in cui ognuno, proprio come sui blog, potrà dire la sua.

“Sebbene non ci sia nessuna volontà di esacerbare gli animi - dichiara Domenico Biondi - non aspettatevi comunque un incontro politicamente corretto, non fa parte del mio stile, non rientra nei canoni del Diavoletto. Si tratta comunque della prova del nove. Sarà davvero interessante capire la motivazione del divario esistente tra l'enorme quantità dei lettori e la qualità a volte davvero infima dei commenti”.

“Per una sera – aggiunge Francesco Monaco -spegneremo simbolicamente lo schermo e metteremo da parte la tastiera che ogni giorno uniscono in un rapporto (filtrato ma allo stesso tempo diretto) noi blogger con tante persone, per discutere insieme con la nostra voce, i nostri volti e le nostre opinioni diverse. Confrontandoci e anche scontrandoci su ciò che sono oggi la nostra città e la politica e su come ognuno di noi vorrebbe che fossero. Lo faremo senza schemi, senza pregiudizi e in piena libertà”.

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...