mercoledì 23 aprile 2014

ORIA - SCRUTATORI DI SEGGIO ELETTORALE: IL CONSIGLIERE COM/LE MAZZA CHIEDE CHE VENGANO


Al Movimento 5 Stelle di Oria
                  
Oggetto: Elezioni Europee del 25 maggio 2014 - nomina degli scrutatori di seggio.

    Premetto innanzitutto che sono venuto a conoscenza attraverso internet e facebook della Vs. iniziativa in merito alla nomina degli scrutatori, essendosi evidentemente sottratto il Comune al proprio dovere di trasmettere la Vs. lettera dello scorso 4 aprile allo scrivente che, oltre a ricoprire il ruolo di componente della Commissione Elettorale Comunale, è anche uno dei capigruppo d'opposizione. È evidente che ciò non può essere rassicurante!
    Ciò detto, e venendo al merito della Vs. iniziativa, mi sembra chiaro che non potrei non condividerla, se non altro per la battaglia da me sostenuta insieme agli altri colleghi dell'opposizione poco più di un anno fa, in occasione delle elezioni politiche del 2013.

    Attraverso un comunicato stampa datato 16 gennaio 2013 i partiti d'opposizione, in quella circostanza, chiesero formalmente al Sindaco ed ai partiti di maggioranza di voler dare indicazione ai propri rappresentanti in seno alla Commissione Elettorale Comunale di procedere alla selezione degli scrutatori di seggio effettivi e supplenti mediante pubblico sorteggio. Si sostenne che era ora di dare un forte segnale di cambiamento nella direzione di garantire la massima trasparenza amministrativa, senza voler favorire nessuno, iniziando proprio dalla nomina degli scrutatori e abbandonando il sistema tanto impopolare quanto ingiusto della nomina diretta, pur previsto dalla legge. Si espresse infine l'auspicio a che si procedesse, subito dopo le elezioni, ad approvare un apposito regolamento comunale che prevedesse un sistema di rotazione degli iscritti all’Albo Comunale e che privilegiasse i soggetti meno abbienti, i precari ed i disoccupati.
    Tali principi furono da me ribaditi, appena quattro giorni prima della data fissata per il sorteggio, in una lettera indirizzata al Presidente della C.E.C. Si procedette al sorteggio ma, nel seguito, gli auspici di adozione di regole più giuste sono rimasti lettera morta.
    Capisco che la coerenza costituisce oggi merce rara, ma credo che sulle cose buone non si debba mai tornare indietro. Il sorteggio è sicuramente strumento perfettibile in quanto cieco rispetto alle reali condizioni economiche, occupazionali, di capacità e merito degli iscritti nell'elenco ufficiale degli scrutatori. Ma per Oria è un obiettivo ormai raggiunto e, normalmente, non vi sarebbe motivo di pensare che gli altri componenti della Commissione Elettorale, Sindaco compreso, se ne vogliano discostare in questa tornata elettorale per ritornare alla nomina diretta.     Ma la normalità non è di questa Città ed è nostro dovere confrontarci con la realtà: i segnali da me percepiti già alcuni mesi, non sono confortanti, Inoltre il silenzio dell'Amministrazione alla Vs. sollecitazione, il mancato recapito ai soggetti in indirizzo della lettera del 4 aprile e, soprattutto, lo scorrere del tempo in avvicinamento al 5 maggio p.v. (data ultima per la riunione della C.E.C. per la designazione degli scrutatori), mi preoccupano non poco, anche perché le informazioni per la rielaborazione dell'elenco degli scrutatori sono in possesso dell'Amministrazione Comunale.
    Per quanto mi riguarda, e diversamente non potrebbe essere, dichiaro la più completa disponibilità, mia e dei colleghi consiglieri di opposizione, a discutere quanto prima la bozza di regolamento da Voi proposta, anch'essa perfettibile, al fine di applicare già in occasione delle elezioni del prossimo 25 maggio un sistema di individuazione degli scrutatori più giusto ed equo, anche perché la sorte ha dimostrato proprio in occasione del sorteggio dello scorso anno di saper essere beffarda.
    Nel contempo spero vivamente che il Sindaco e gli altri componenti della Commissione vogliano risparmiarci una irreparabile figuraccia.
    Rimanendo a disposizione, porgo cordiali saluti.
Oria, 12 aprile 2014.
                                                   Angelo Mazza
                                                Consigliere Comunale e componente della C.E.C.

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...