venerdì 25 aprile 2014

I GRILLINI DI ORIA INSISTONO AFFINCHE' GLI SCRUTATORI DI SEGGIO ELETTORALE VENGANO SORTEGGIATI.

MOVIMENTO 5 STELLE ORIA
Comunicato Stampa n.ro 2 del 25/04/2014 

In data odierna, nei pressi della sede municipale, il Movimento 5 Stelle di Oria ha organizzato un gazebo informativo per i cittadini, avente per oggetto la proposta avanzata dal Movimento circa la selezione degli scrutatori per le prossime elezioni europee.
Il Movimento, sin dal 4 Aprile 2014, ha chiesto un pubblico incontro ai Consiglieri Comunali, con specifico rimando in particolare a coloro che sono membri della Commissione Elettorale, Sindaco compreso.

La richiesta ha avuto come esito la totale indifferenza degli organi interessati, Sindaco compreso, anzi per quanto si espone nel seguito, si è supposta la volontà degli stessi organi a celare e/o non propagare la proposta avanzata dal Movimento. Infatti i consiglieri di opposizione, Carone per primo (in data 12/04/2014) e Mazza per secondo (in data 19/04/2014) hanno palesato il fatto che sono venuti a conoscenza della proposta attraverso canali non ufficiali, e non attraverso gli uffici comunali preposti, nonostante la richiesta fosse stata presentata palesemente a loro indirizzata.
I consiglieri, solo loro,  si sono mostrati interessati alla proposta e ne hanno apprezzato la logica finalizzata alla determinazione degli scrutatori per trasparenza, merito ed equità, come ci si aspetterebbe da una società civile e solidale.

Il Movimento 5 Stelle Oria, a tutt’oggi, dato l’assordante silenzio, non comprende la posizione assunta dai partiti e dai soggetti che li rappresentano. Non ha ricevuto alcuna risposta da quei soggetti componenti la Commissione Elettorale che, se pur per modica cifra, percepiscono comunque un ‘gettone’ di presenza finanziato dai cittadini !

Come mai i partiti, in seno alla commissione elettorale, che tanto dicono di essere vicino ai cittadini, quali ‘Noi Centro con Ferrarese o N.C.D.’ e ‘U.D.C.’, non hanno mostrato il seppur minimo interesse al problema ? Hanno a cuore la situazione economica e sociale dei cittadini più deboli ? O intendono, per caso, mantenere le logiche ‘spartitorie’ degli anni passati, ove si diceva “questo è mio, questo è tuo…” è tutto rimaneva immutato ?

E gli altri partiti della maggioranza ? Non sono proprio il PD-L e SEL i paladini delle categorie sociali meno agiate che dovrebbero per primi rispondere alle richieste che arrivano dalla popolazione ?  Non è che anche loro si sono adeguati alle ‘grandi intese’ (grandi inciuci) venendo meno ai tanto sbandierati principi di solidarietà, equità e partecipazione ?

L’opposizione ed i suoi asteroidi (Forza Italia, Fratelli d’Italia, ecc.) continuano a fare con professionalità quello che hanno sin qui fatto: nulla ! Come se il problema non riguardasse anche i loro elettori.

Il Movimento continuerà con forza e determinazione a rappresentare ai cittadini la proposta per una più equa distribuzione dei compensi per gli scrutatori. Lontana dalle logiche politico-spartitorie dei partiti oritani ma vicina alle persone, alle famiglie ed alla cittadinanza tutta.
Anche oggi, come in passato, moltissimi cittadini sono stati informati e messi a conoscenza dell’iniziativa. Si sono avvicinati al gazebo e, come altre occasioni, hanno manifestato la loro solidarietà con chi, non essendo al governo, cerca di rappresentarli e tutelarli.

VINCIAMO NOI !!!

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...