lunedì 7 aprile 2014

DON GIOVANNI, IL PRETE DEI POVERI, DEGLI UMILI, DEGLI OPPRESSI.


Fonte articolo: QUI.
ORIA- 2 aprile. E' venuto a mancare questa notte, nella sua casa ad Oria, a causa di un arresto cardiaco, Don Giovanni Zanzarelli. L'uomo avrebbe compiuto 87 anni a Giugno prossimo.
Don Giovanni, è stato il prete dei poveri, degli umili e degli oppressi. E' famoso poichè negli anni sessanta fu la causa di una protesta agguerrita e storica tanto che per sedare gli animi dovette intervenire l'esercito che presidiò Erchie per molti giorni e notti.
Don Giovanni arrivò a Erchie subito dopo essere stato ordinato sacerdote e si conquistò la benevolenza degli erchiolani per ben 12 anni fino a quando il vescovo dell'epoca decise di trasferirlo. Non lo avesse mai fatto, gli erchiolani popolo unito e compatto quando si tratta di lottare per ottenere qualcosa iniziarono una protesta murando addiriturra l'entrata della chiesa con proteste e scioperi. Ma santa romana chiesa non torna mai sui suoi passi. Una notte un tremendo temporale (qualcuno disse un segno di Di Dio) si abbatte su Erchie che allagò il paese. Questo fattore, creò un certo sbandamento tra gli ercolani in sciopero. I carabinieri a sorpresa caricarono don Giovanni nella camionetta e lo portarono via. Si seppe dopo al monastero di Cotrino.
A Latiano stette altri 12 anni, poi a Oria altri 20 anni. Da circa nove anni era in pensione. Si prendeva cura di lui un altro prete "Santo", don Tommaso Prisciano, e sarà quest'ultimo a celebrare i funerali di don Zanzarelli domani, giovedì, alle 14,30 nella parrocchia di San Francesco Di Paola (chiesa nuova).

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...