venerdì 21 marzo 2014

CONTROREPLICA DEL CONS. TOMMASO CARONE AL SINDACO DI ORIA. (Cittadini rischiano di essere sepolti dalle macerie e dalle bugie)

ALLA CITTA' DI ORIA

Oria, 21 marzo 2014
   
    Solo qualche parola per replicare alle farneticanti esternazioni del sindaco contro il sottoscritto.
    Intanto pensi al suo di pudore politico: alle amministrative del 2001 è passato da candidato in pectore del centrosinistra a indipendente in Forza Italia il giorno dopo e quindi a vice sindaco del centro destra vincente in quelle elezioni; oggi, pur di conservare la poltrona e il potere, si affida al consenso di un consigliere che gli ha promesso tutti i passi indietro che vorrà e al voto di un consigliere eletto nel centro destra che lo ha sistematicamente attaccato e deriso! 
    Ecco per chi ha stima e rispetto il sindaco: per chi gli dice sempre si e per chi gli consente di farlo galleggiare nella sua poltrona nel mare dell'inefficienza e dei fallimenti della sua amministrazione.
    La dignità abita evidentemente da un'altra parte.

    Poi due precisazioni: la prima che nessun finanziamento andava perso o sarebbe stato perduto; la seconda che due anni fa ci stavamo occupando della realizzazione della chiesa all'interno del cimitero nuovo, per la realizzazione della quale abbiamo anche votato in consiglio (!), chiesa che poi è letteralmente svanita nel nulla!
    Se poi vogliamo parlare della gestione della spesa pubblica della sua amministrazione dobbiamo parlare degli sprechi e degli sperperi per opere e interventi costati un occhio della testa, interessi passivi pagati per anni senza utilizzare i fondi per la ristrutturazione del palazzetto dello sport, debiti fuori bilancio nascosti al consiglio comunale nella consapevolezza della loro esistenza, eccetera, eccetera.
    Sulla illegittimità della convocazione del consiglio comunale è inutile dilungarsi, ne abbiamo già scritto e chi voleva comprendere avrà già compreso, gli assiomi del sindaco non aiutano.
    Tutto il resto sono BUGIE!
    CITTADINI RIFLETTETE, è fondamentale e vitale che vi ribelliate e vi organizziate per non trovarvi sepolti sotto le macerie e le bugie di domani, perché la nostra Città merita sicuramente di più.

Movimento Socio – Politico
Il Consigliere Comunale
Avv. Tommaso Carone

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...