martedì 24 dicembre 2013

UDITE .... UDITE..... IL SINDACO E GLI ASSESSORI DOPO UN LETARGO DI CIRCA DUE ANNI SI RICORDANO DI RECUPERARE UN CREDITO DI PARECCHIE MIGLIAIA DI EURO.

A interrompere il letargo dei nostri onorati amministratori è forse servito un mio post datato 4 dicembre? Cliccare QUI.
 Alla somma indicata nella delibera vanno aggiunti gli interessi, ragion per cui il Comune di Oria dovrà  incassare oltre 25mila euro.

Chissà se sarà possibile recuperare anche un altro credito, per inadempienza contrattuale ex art. 6 capitolato servizio di igiene urbana da parte del Consorzio Dasta (nel quale forse aveva delle cointeressenze Massimo Ferrarese), ammontante a 58.500.000 (cinquantottomilionicinquecentomila) delle vecchie lire.

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...