martedì 3 dicembre 2013

IL CONS. COM/LE CARONE INVITA TUTTI A VIGILARE AFFINCHE' NON SI VERIFICHINO RITARDI ED OMISSIONI.......

“Oria è” con il suo consigliere comunale Avv. Tommaso Carone, ha proposto e fatto approvare nel Consiglio Comunale dello scorso 30 novembre degli importantissimi emendamenti al bilancio di previsione 2013 ed in particolare:
            ha ottenuto, attraverso la vendita dei lotti liberi e disponibili nella zona artigianale, lo stanziamento di euro 119.720,00 per l'esecuzione di lavori per l'abbattimento e la rimozione di barriere architettoniche negli spazi e nelle aree pubbliche nonché per migliorare l'accessibilità agli edifici comunali;
            sempre attraverso la vendita dei lotti liberi e disponibili nella zona artigianale, ha
ottenuto lo stanziamento di euro 10.000,00 per la realizzazione di attraversamenti pedonali lungo importanti vie pubbliche ad alta densità di traffico, necessari per la riduzione della velocità dei veicoli e per assicurare la sicurezza e l'incolumità dei pedoni;
            ha ottenuto, attraverso la riduzione di altre spese previste in bilancio, lo stanziamento di ben euro 7.000,00 a beneficio della biblioteca comunale.
            Pare utile ricordare che gli introiti derivanti dalla vendita dei lotti della zona artigianale non erano stati neppure previsti tra le entrate del bilancio comunale per l'anno 2013 e che tale previsione, invece, potrebbe rendere possibile una importante conquista di civiltà, consentendo a disabili, anziani e famiglie con passeggini una migliore vivibilità della nostra città e la garanzia e l'attuazione  del sacrosanto diritto a una mobilità sicura ed eguale, che prescinda dalle condizioni di ciascuno.
            Peraltro, è con il reale e concreto stanziamento di pubblico denaro, e quindi con misure concrete, e non con le solite promesse, che possono proporsi soluzioni finalmente efficaci per tutti.
            La richiesta dello stanziamento di euro 10.000,00 per gli attraversamenti pedonali sicuri fa seguito a delle sollecitazioni (del luglio di quest'anno) del nostro Movimento di rendere sicuri gli attraversamenti pedonali  delle Vie Latiano e Francavilla, notoriamente foriere di gravissimi pericoli per la circolazione e la sicurezza dei pedoni.
            L'emendamento a beneficio della biblioteca comunale viene da un vero e proprio moto di rabbia per una amministrazione e per un bilancio comunale che alla biblioteca non avevano riservato neppure un euro!
            Ed anzi, vogliamo dire al Sindaco di provvedere ed attivarsi in modo che il regolamento previsto per il funzionamento della biblioteca comunale sia effettivamente e finalmente attuato, consentendone l'effettivo funzionamento e la fruibilità a tutti, cittadini e studiosi.  
            Adesso, però, è fondamentale, perché queste misure garantiscano i risultati sperati,  sollecitare e verificare che l'amministrazione comunale e il sindaco provvedano per l'adozione dei provvedimenti conseguenziali.
            Mi rivolgo quindi al signor Sindaco, perché non saranno tollerati ritardi od omissioni che in qualche maniera rischino di pregiudicare il raggiungimento di tali fondamentali traguardi: vigiliamo tutti, cittadini e associazioni, perché questi obbiettivi possano venire a beneficio del progresso di tutta la Città.
                                                       Il Consigliere Comunale di "Oria è "
Avv. Tommaso Carone

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...