lunedì 16 dicembre 2013

E IO PAGOOOOOOOO!!! NOI ORITANI SIAMO LA GIOIA DEGLI AVVOCATI. DURA LEX, SED LEX ....MA BISOGNEREBBE ESSERE UN PO' ELASTICI, caxxo!

Ricordo, casualmente, Luciano Rossi che cantava "semo sempre de più, semo sempre de più i separati, semo la gioia de chi, semo la gioia de chi, semo la gioia degli avvocati" 

Questo articolo è strettamente correlato a QUESTO e a QUESTO
 ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
N. 00605/2013 REG.PROV.CAU.
N. 01797/2013 REG.RIC.
REPUBBLICA ITALIANA
Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia
Lecce - Sezione Terza
ha pronunciato la presente ORDINANZA sul ricorso numero di registro generale 1797 del 2013, proposto da:

Anna Maria De Siato, rappresentata e difesa dall'avv. Roberto Palmisano, con domicilio eletto presso Andrea Fiocco in Lecce, via Duca degli Abruzzi n. 20;
contro
Comune di Oria, rappresentato e difeso dall'avv. Francesco Carone, con domicilio eletto presso Carlo Casciaro in Lecce, via Campania n. 42;
per l'annullamento
previa sospensione dell'efficacia, dell'ordinanza di demolizione n. 24 - protocollo n. 13170 del 1.7.2013, notificata in data 2.7.2013, del Comune di Oria; di ogni altro atto presupposto e/o comunque connesso e/o consequenziale; Visti il ricorso e i relativi allegati;
Visto l'atto di costituzione in giudizio di Comune di Oria;
Vista la domanda di sospensione dell'esecuzione del provvedimento impugnato, presentata in via incidentale dalla parte ricorrente; Visto l'art. 55 cod. proc. amm.;
Ritenuta la propria giurisdizione e competenza;
Relatore nella camera di consiglio del giorno 27 novembre 2013 il dott. Luigi Costantini e uditi per le parti gli avv.ti R. Palmisano e F. Carone.;
Considerato che l’attività edilizia sanzionata sembra limitarsi al ripristino di un muro di cinta danneggiato da un’auto in transito e tenuto conto del pregiudizio grave e irreparabile derivante dall’ordinanza di demolizione impugnata
P.Q.M.
Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia Lecce - Sezione Terza accoglie la suindicata istanza e fissa per la trattazione di merito del ricorso l'udienza pubblica del 26 febbraio 2014.
Spese compensate. La presente ordinanza sarà eseguita dall'Amministrazione ed è depositata presso la segreteria del tribunale che provvederà a darne comunicazione alle parti.
Così deciso in Lecce nella camera di consiglio del giorno 27 novembre 2013 con l'intervento dei magistrati: Luigi Costantini, Presidente, Estensore Enrico d'Arpe, Consigliere Luca De Gennaro, Primo Referendario
DEPOSITATA IN SEGRETERIA IL SEGRETARIO (Art. 89, co. 3, cod. proc. amm.)
Image and video hosting by TinyPic

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...