lunedì 23 dicembre 2013

BANDIERE NATALIZIE E CORRETTA INFORMAZIONE, OVVERO FACCIAMO UN PO' DI CONTI?

Se qualche giornalista vi dice che le 300 bandiere natalizie sono costate al Comune complessivamente euro 2.598,60 IVA compresa, non vi dice la verità, forse perchè non ha letto le carte (o non le ha voluto leggere). 
Se a dirlo invece è l'assessore di riferimento, mi aspetto che qualcuno chiarisca perchè nella determina n.670/2013 è scritto che a seguito di INDAGINE DOCUMENTATA è stato deciso di acquistare 300 bandiere dalla ditta CRESKO srl con sede a Pomezia, per costo complessivo di euro 3.660,00 IVA COMPRESA. 

 Se qualche giornalista vi dice che per l'installazione di dette bandiere, a mezzo di pennoni, ai rioni è stato dato un contributo di euro 250, non vi dice la verità, forse perchè non ha letto le carte (o non le ha voluto leggere). 
 Se a dirlo invece è l'assessore di riferimento, mi aspetto che qualcuno chiarisca perchè nella determina n.685/2013 è scritto che ai rioni vengono elargiti complessivi euro 2.000,00 per detta collaborazione. Se qualche giornalista scrive che "per le vie del centro anziché le tradizionali luminarie sono comparse bandiere dal tema natalizio con gli auguri di buone feste ai turisti e alla cittadinanza", potete benissimo rispondere che sulle bandiere non si rilevano messaggi di auguri e che le luminarie sono state installate. Posso dirvi che la determina dirigenziale indicante la spesa per dette luminarie, non risulta a tutt'oggi pubblicata sull'albo pretorio online (salvo mia svista). Ritengo che la spesa possa aggirarsi sulle DIECIMILA euro. 

Come ben sapete, oltre a quanto sopra, l'assessore di riferimento ha deciso di spendere 2.000,00 euro per la realizzazione di un video della durata di 10 minuti con riprese riguardanti i maggiori punti di attrazione turistica di Oria, CON PARTICOLARE RISALTO ALL'IMBANDIERAMENTO. 

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...