lunedì 11 novembre 2013

DI RECENTE SULLA SUPERSTRADA TARANTO-BRINDISI PER ALCUNI CHILOMETRI E' STATA SRADICATA LA BARRIERA DI OLEANDRO.


È quanto ho scoperto ieri mattina nel mentre in auto mi recavo a Statte (TA). 

Da un bel po' non percorrevo la S.S.7 TA-BR. Giunto subito dopo lo svincolo per Montemesola-Monteiasi ho scoperto che al posto di chilometri di barriere di oleandro sono state collocate delle barriere in cemento, come spartitraffico nei due sensi di marcia.

  La motivazione dell'intervento è forse semplice da capire: gli oleandri piantumati tra le corsie come antiabbaglianti richiedono una manutenzione periodica con potature frequenti perché la pianta non cresca troppo e sia mantenuta allo stato arbustivo, anche al fine di non essere causa di incendi.

Il fenomeno di tale sradicamento è già avevnuto in altre parti d'Italia  e si sono registrate energiche proteste da parte di cittadini ed associazioni ambientaliste.
 Nel nostro caso invece?

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...