venerdì 9 agosto 2013

ORIA - A PROPOSITO DI BIGLIETTI OMAGGIO PER ASSISTERE AL TORNEO DEI RIONI.

Nelle scorse settimane abbiamo potuto leggere un accorato appello a firma del consigliere comunale Tommaso Carone affinchè quest'anno la Pro Loco non distribuisca biglietti omaggio per accedere al campo del torneo, in considerazione del periodo di "vacche magre" che stiamo attraversando.
Carone invitava, in particolare, consiglieri ed assessori comunali a rifiutare il tradizionale biglietto omaggio, ed informava  che "....anche quest'anno ed in questi giorni stanno fioccando richieste ed anche pretese in tal senso, alcune davvero esilaranti."

Il sindaco Pomarico rispondeva pubblicamente:  "
Dobbiamo convenire, che si tratta di una scelta abbastanza delicata e non facile, per il fatto, che, se da una parte consentirebbe di recuperare poche ma importanti risorse economiche, dall’altra indebolirebbe la manifestazione considerato, che il biglietto omaggio deve servire come strumento di promozione, ma anche di riconoscenza, a coloro che, in diversi modi, contribuiscono concretamente a sostenere la manifestazione stessa ....... e proponeva di .... Organizzare, con la collaborazione di tutti (associazioni, commercianti, giovani e popolazione tutta) una grande serata evento, per la raccolta fondi a sostegno del “Torneo dei Rioni”, utile per  incontrarsi, divertirsi e assicurare lunga vita ad uno degli eventi storici più antichi e più importanti della Puglia.

" 
 
Il sindaco nella sua risposta non si degnava minimamente di accennare alla possibilità concreta di un eventuale rifiuto dei biglietti omaggio da parte di consiglieri ed amministratori comunali, nè ci è dato sapere se questi ultimi sono da considerare fra quelli che "contribuiscono concretamente a sostenere la manifestazione stessa".
 
Nelle ultime ore ho appreso che i consiglieri comunali (almeno quelli di opposizione) hanno già ricevuto una busta contenente due biglietti omaggio.
Non ho notizie certe circa il numero dei biglietti ricevuti dai consiglieri di maggioranza, dagli assessori e dal sindaco.

Intanto è giunta voce a Radio_Chianca che fra i consiglieri di opposizione c'è qualcuno che intende vederci chiaro in questa vicenda.

Concludo riportandovi una nota di stampa del settembre 1991. [Il gruppo consiliare socialista affermava di essere contrario all'assegnazione di un contributo a favore della Pro Loco per la XXV edizione del Torneo. La Pro Loco aveva deciso di ridurre al minimo il numero dei biglietti omaggio perchè parte dell'incasso sarebbe stata devoluta in beneficenza. Forse proprio la mancanza di biglietti omaggio ai politici aveva creato qualche disappunto.]


Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...