martedì 27 agosto 2013

ORIA - CALAMITE AI CONTATORI ENEL: IL PARERE DEL N.A.S.O.

Caro Franco,
in poche parole ti spieghiamo subito perchè Forze dell'Ordine e organi di informazione non danno pubblicità a questo fenomeno che sta assumendo aspetti enormi e dilaganti.
Forse hanno ricevuto ordini dall'alto di tacere al fine di evitare un generalizzato effetto emulazione non solo da parte degli esercenti pubblici, ma anche da parte di privati utenti, in quanto questi magneti (reperibili su internet al costo di poche decine di euro .... dai nomi curiosi del tipo VERY_ROBIN_HOOD) possono creare problemi non solo ai contatori dell'Enel ma a tanti altri tipi di contatori (cliccare QUI).
Quindi.... capisciammè ..... risulterebbe estremamente difficile arginare il fenomeno specie nelle abitazioni private, in quanto essendo il magnete un oggetto mobile, occultabile per esempio in un altro oggetto (tipo un vaso con fiori), in caso di eventuali ispezioni sarebbe facile non farsi pescare con le mani nella marmellata.
Noi del N.A.S.O. ci siamo posti una domanda alla quale il nostro gruppo analisti (G.A.S.) cercherà di dare risposta. Tutti questi signori esercenti sono stati costretti a questo gesto a causa del periodo di vacche magre in corso???? Siamo sicuri.... ma proprio sicuri???

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...