lunedì 5 agosto 2013

CASTELLO DI ORIA - ANCHE L'UDC ENTRA IN GIOCO.

UDC sezione di Oria
In relazione alla vicenda aperture straordinarie del Castello di Oria ed il relativo articolo apparso sul Quotidiano non può che rimarcarsi con amarezza che l'oritana visione della realtà un po' sospettosa e disfattista non viene mai meno. Neppure di fronte a una vicenda che dovrebbe vedere unite tutte lre forze politiche non si perde occasione per rimarcare presunte mancanze ed incompiuti.
Così la buona novella diventa l'ennesimo insuccesso dell'Amministrazione che non ha conquistato maggiori giornate di apertura straordinaria.
Con l'occasione si colpisce l'associazione che, con il solo apporto volontario, svolge diligentemente il proprio ruolo di custode e che assume in proprio la responsabilità di garantire le aperture straordinarie ma che viene dipinta come un soggetto che getta la spugna e che mette avanti le proprie esigenze rispetto al pubblico interesse.
Arrivando al paradosso di un errore di stampa,  speriamo che sia tale,  che quantifica il rimborso spese riconosciuto dal Comune nella misura di euro 18mila, aggiungendo uno zero alla cifra riconosciuta a Legambiente.
Va detto inoltre che la somma di euro 1800 che è stata riconosciuta con deliberazione di giunta comunale verrà versata solo dietro presentazione di idonea rendicontazione, corredata da documenti di spesa fiscalmente validi. Il commento dell'opposizione che non dovrebbe essere tale rispetto a tale vicenda, visti gli esiti del Consiglio comunale monotematico, qual è? Si poteva fare di più e meglio!
Non dovrebbe più stupire la mancanza di coesione neppure su temi trasversali come quello in discussione. 
Eppure riteniamo che i cittadini siano stanchi delle solite notizie ad effetto e ciò non faccia altro che accrescere la sfiducia nella politica e nelle istituzioni. Per una volta forse sarebbe stato auspicabile un incoraggiamento allamministrazione che ha lavorato in sinergia con i custodi a proseguire sulla strada di lavoro e di impegno che è stata intrapresa.
I Consiglieri comunali UDC di Oria

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...