lunedì 8 luglio 2013

UN'ORDINANZA DELLA REGIONE PUGLIA VIETA L'ACCESSO AGLI ANIMALI SULLE SPIAGGE. MULTE FINO A 500 EURO.


Immagine dal web
 Il sindaco di Manduria (cliccare QUI) ha recepito, facendola propria, l'Ordinanza Balneare del 23/04 /2013 emanata dall’Assessorato al Bilancio della Regione Puglia, Servizio Demanio e Patrimonio, disciplinante l’esercizio delle attività turistico balneari commerci ali, nonché l’uso del demanio marittimo, delle zone di mare territoriale, nonché delle strutture turistico ricreative alle stesse finalizzate.

Fra le altre cose è assolutamente vietato  condurre o far permanere qualsiasi tipo di animale, anche se munito di museruola e guinzaglio, in aree non appositamente autorizzate, attrezzate e segnalate, ad eccezione delle unità cinofile di salvataggio riconosciute, dei cani guida per i non vedenti e, nelle sole ore di chiusura, dei cani condotti al guinzaglio dal personale addetto alla sorveglianza balneare.

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...