martedì 9 luglio 2013

REGIONE PUGLIA - NOVITA' NEL CAMPO DEI BENI CULTURALI: OBBLIGATORIO L'ARCHEOLOGO NELLE COMMISSIONI PAESAGGISTICHE COMUNALI.


  "Una recentissima legge della Regione Puglia ha stabilito che i Comuni in cui ricadono  aree di interesse archeologico, dovranno subordinare il rilascio dei titoli abilitativi edilizi a indagini di archeologia preventiva. Inoltre le commissioni locali per il paesaggio dovranno essere integrate dalla presenza di un archeologo ". Fonte notizia QUI

Mi auguro che l'amministrazione comunale di Oria sia in grado di capire la differenza fra laurea magistrale in archeologia (classe LM02) e mini-laurea in Beni Culturali (classe L01). 
Già... proprio così, perchè pare che in giro ci sia qualche mini-laureato che millanta di essere archeologo con tanto di laurea magistrale, ma che in realtà non è inserito nell'elenco degli archeologi riconosciuti dal Ministero.

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...