mercoledì 3 luglio 2013

ORIA - RANDAGI PERICOLOSI: HO SCRITTO A CHI DI COMPETENZA.

Immagine dal web
AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI ORIA -AUTORITA' LOCALE DI P.S.-

AL RESPONSABILE p.t. LA POLIZIA MUNICIPALE DI ORIA

e, p.c.: AL SIGNOR COMANDANTE LA STAZIONE CARABINIERI DI ORIA

 Oggetto: Segnalazione presenza cani randagi potenzialmente aggressivi e pericolosi.

Con la presente, io sottoscritto Francesco ARPA, residente in Oria,  informo che nel tardo pomeriggio di domenica scorsa, 30.6.2013, nel mentre transitavo in bicicletta Via Annibale Maria di Francia, poco prima di giungere nei pressi dell'ingresso dell'Istituto dei Padri Rogazionisti, venivo attaccato da n.3 cani randagi di grossa taglia di colore chiaro. Riuscivo a far desistere i tre randagi dal loro palese intento di aggressione nei miei confronti solo grazie alla mia prontezza di riflessi, in quanto sceso immediatamente dal velocipede imbracciavo il medesimo a mò di scudo per ripararmi.

 Una persona residente nei pressi, la quale aveva assistito alla scena mi veniva incontro e, nel darmi conforto, si sfogava dicendo che detti cani da mesi stazionano in quel punto e che sono diventati molesti col loro abbaiare anche di notte; aggressivi nei confronti dei passanti e causa di insudiciamento della sede stradale con le loro deiezioni.

Aggiungo che in città sono presenti numerose colonie di cani randagi, una delle quali, abbastanza numerosa e potenzialmente aggressiva da mesi dimora nella centralissima Piazza Manfredi, ove, quasi quotidianamente, si registrano scene di terrore da parte degli astanti alla vista delle frequenti vere e proprie guerre fra quadrupedi canini.

 Ciò premesso, ritengo opportuno segnalare quanto sopra affinché le SS.LL. illustrissime possano avviare gli opportuni interventi previsti dalla legge a tutela della incolumità e della sanità pubblica.
Oria, lì 3 luglio 2013
Con osservanza. 

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...