lunedì 3 giugno 2013

ORIA - IL CONS. COM/ LE TOMMASO CARONE SI COMPIACE DELLE DICHIARAZIONI DI PINO CHIEDI DELL'UDC.

Movimento cittadino socio-politico -ORIA È-
"Oria è" non è sola: scusate il gioco di parole ma la posizione che l'UDC cittadino ha preso rispetto all'attuale situazione politico-amministrativa ci conforta nel senso della scossa che abbiamo dato.
Benissimo ha fatto l'UDC a chiedere l'immediato cambio di rotta con l'affermazione di una idea di governo della Città che, diciamo noi di Oria è, sia svincolato dalle logiche e dagli equilibri di maggioranza e libero dal bilancino di pesi e contrappesi della politica, capace di gestire in autonomia e con professionalità e prestigio personale i problemi della nostra Città.
Perché, diversamente, la maggioranza di solo un consigliere non lascia presagire nulla di buono.
E pur tuttavia, vediamo invece che prevalgono logiche di conservazione e di chiusura: l'esito della riunione di maggioranza di cui abbiamo saputo dà l'idea di una maggioranza che rinserra le fila, che si chiude nel palazzo, affidando così il primo degli incarichi che aiuteranno a tenere tutti buoni.
Perché poi, se qualcuno si arrabbia, si va veramente tutti a casa!
Il sindaco, spiace dirlo, non ha saputo difendere quella che, si dice, era una sua stessa proposta ma che si è rivelata una boutade.
Intanto, confidiamo che quanto di buono ha fatto e proposto l'assessore Malva sia riproposto e confermato per la prossima estate, sicuri come siamo che chi se ne occuperà vorrà promuovere l'immagine turistica e culturale della Città con manifestazioni di grande livello e richiamo, nell'interesse dell'immagine della Città e della sua crescita economica e socio-culturale.
Cordialmente
Avv. Tommaso Carone
Consigliere Comunale
Oria è

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...