domenica 12 maggio 2013

ORIA - CITTADINI FRANCESI PULISCONO STRADA PER SANTUARIO SAN COSIMO. ALTRO CHE BANDIERA ARANCIONE ... "grande figure de la merde". ....

Osservate la seguente foto.
E' l'inizio della strada per il santuario di San Cosimo, ovvero contrada Santoro (bivio strada prov/le Oria -Torre). Non meravigliatevi dell'assenza di rifiuti, in quanto da qualche giorno è pulita (vedere video qui pubblicato) grazie all'opera di bonifica effettuata da quattro cittadini francesi che sono proprietari di un terreno con casa nei pressi.
Quindi stranieri che portano soldi ad Oria, nonchè parenti ed amici .... stranieri .... con altri soldi, ragion per cui tutti noi dobbiamo impegnarci affinchè questo lerciume finisca quanto prima.


E dire che lo Statuto Comunale (in vigore dal 1992, ma fino ad oggi rimasto incompiuto in vari articoli) prevede all'art.18 l'istituzione della "Consulta sull'Ambiente" proprio per combattere il degrado ambientale causato anche da problematiche legate alla raccolta dei rifiuti solidi urbani. Detto articolo (e relativo regolamento attuativo) non è stato mai portato a termine e quindi la Consulta sull'Ambiente è rimasta sulla carta.
 Art. 18 (Statuto) Funzioni del comune in materia di tutela ambientale.
 1 . Il Comune, avvalendosi delle strutture pubbliche e private del territorio, competenti per legge, svolge le funzioni amministrative concernenti il controllo dell’inquinamento atmosferico proveniente da impianti termici ed industriali; il controllo dell’inquinamento derivante dallo smaltimento dei rifiuti solidi, privilegiando quei processi che maggiormente tutelano l’ambiente ed il sottosuolo (acque freatiche e sorgentifere) ed il recupero energetico: il controllo, in sede di circolazione, dell’inquinamento atmosferico ed acustico prodotto da autovetture e motoveicoli; la rilevazione, il controllo, la disciplina e la prevenzione delle emissioni sonore.
 2 . Nell’esercizio delle funzioni di cui al comma precedente si osservano le norme statali e regionali vigenti.
3 . Viene istituita la Consulta per l’Ambiente. Essa ha lo scopo di favorire un apporto consultivo alla Amministrazione Comunale su temi attinenti alla tutela dell’ambiente: ed alla sua valorizzazione, all’educazione ed all’informazione in campo ambientale. La sua composizione ed il funzionamento sono disciplinati da apposito regolamento comunale.

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...