lunedì 11 marzo 2013

ORIA - IL CONSIGLIERE COM/LE SORRENTO ABBANDONA LA MAGGIORANZA.

Intervento al Consiglio Comunale dell'11.03.2013


Presidente, Sindaco, colleghi Consiglieri,

nel dicembre del 2010 mi sono assunto nei confronti di questa città, a torto o a ragione, una grande responsabilità; quella di interrompere, con il proprio voto di sfiducia l'attività dell'amministrazione guidata dall'allora Sindaco Ferretti. Ho ritenuto, allora, di assumere tale decisione, poiché ho creduto in modo convinto che un altro modo di fare politica era possibile per questa comunità, una politica che abbandonasse per sempre i metodi del clientelismo, della demagogia e del ricatto morale in favore di una politica che avesse uno slancio più etico e capace di operare davvero per il bene comune. Una politica che sapesse creare così concretamente le condizioni per quello sviluppo sociale, economico e morale così tanto atteso da questa città e per quei tanti giovani che sempre più in maggior numero abbandonano la nostra terra per andare a cercare fortuna altrove.

Con questo spirito condussi la successiva campagna elettorale in sostegno del Sindaco Pomarico, dando così un contributo decisivo alla vittoria del centrosinistra oritano e segnando così concretamente la possibilità di dare a questa città una svolta, facendola uscire finalmente da quel torpore morale e sociale che da decenni si portava dietro. Ma dopo i primi mesi quasi “di studio” delle posizioni dei vari consiglieri comunali presto mi accorsi che sarebbe stata da lì a poco un'altra, un'ulteriore cocente delusione, poichè anche questa gestione amministrativa sarebbe diventata a dir poco fallimentare, ma soprattutto ancora una volta questa città avrebbe visto svanire l'occasione per recuperare il gap storico che ormai da decenni, si porta dietro, rispetto agli altri comuni limitrofi.   Continua......  QUI

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...