sabato 2 febbraio 2013

ORIA - IL PRECEDENTE ARTICOLO E' STATO IL PIU' LETTO NEGLI ULTIMI 5 GIORNI.

Chissà perchè. Chissà cosa conteneva di tanto interessante il precedente post. Una decina di persone mi hanno chiesto il nome del protagonista della segnalata vicenda, ma a tutti ho risposto garbatamente con un NO. Oltre a me altri conoscono il nome di questo onorato oritano, ragion per cui non è da escludere che qualcuno alimenti un passaparola, ma quel qualcuno non sarà il sottoscritto.

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...