domenica 10 febbraio 2013

ORIA - FINALMENTE IL COMUNE SI RIVOLGE DIRETTAMENTE AL PRODUTTORE PER LA FORNITURA DI CONGLOMERATO BITUMINOSO, ANZICHE' ALLA SOLITA DITTA G. PROTO (avevo ragione io?)

In passato ho dedicato vari articoli a questa problematica, in quanto trovavo assurdo che il Comune, per tappare le buche stradali,  dovesse acquistare il conglomerato bituminoso a freddo, NON direttamente da un produttore, bensì dalla ditta Giuseppe Proto sas, oppure dalla ditta ECO GLOBAL SERVICE 2008 (anch'essa facente capo al Proto), che ha in appalto la manutenzione del verde pubblico.
 A conti fatti il prodotto in sacchetti veniva a costare complessivamente euro 33,63 al quintale, mentre il prodotto sfuso, fornito in aggiunta al noleggio del mezzo per la stesura lungo le strade, veniva a costare complessivamente 36,00 euro al quintale.

Con una recente determina invece l'UTC (forse a seguito delle continue mie sortite) ha proceduto ad acquistare direttamente da un produttore (una ditta di San Giorgio Jonico, la IDET srl)  n. 280 sacchetti di prodotto per complessivi 70 quintali, pagando un importo totale pari a euro 2.244,55.

Il costo per ogni quintale è stato pari ad euro 32,06 con un risparmio di euro 1,57, rispetto ai sacchetti forniti dalla ditta Giuseppe Proto sas,  e di circa 4,00 euro rispetto al prodotto sfuso fornito dalla ECO GLOBAL SERVICE 2008.

Siccome nello scorso  mese di luglio sono stato querelato dal Proto, forse a causa di queste mie esternazioni, riferirò tutti questi preziosi dettagli alla competente Autorità Giudiziaria per le valutazioni del caso.

Foto casuale tratta dal web


Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...