venerdì 1 febbraio 2013

FURBATE E SOTTERFUGI, OVVERO VIZIETTI DEGLI AMMINISTRATORI COMUNALI DI ORIA.

Roba da ridere ... o da piangere? Vi immaginate un tizio che ha bisogno di utilizzare un'automobile, ma non avendo tempo per conseguire la patente l'acquista  e si mette alla guida ugualmente? (Ovviamente è una metafora)

Cliccare QUI per leggere una furbata della nostra Giunta Comunale (Pino Malva compreso).

E non mi si venga a dire che la colpa anche stavolta è di  San Barsanofio (amante dei forestieri).
Vi devo confidare una cosa curiosa. I soliti malpensanti stavano addebitando i mal di pancia del Movimento Politico "Oria è" all'interno della maggioranza (vedasi comunicati stampa del consigliere Tommaso Carone ed autosospensione dell'assessore Malva), con il fatto che l'associazione Oratorio SING non stava riuscendo ad ottenere la disponibilità di alcuni locali dell'ex Ospedale Martini. E invece con questa delibera la Giunta si dichiara disponibile a concedere quei locali ad un'associazione di Latiano, la Cooperativa Sociale CITTA' SOLIDALE onlus.
Domanda: riusciremo a scoprire perchè viene privilegiata un'associazione di forestieri anzichè una locale? Il competente dipartimento presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri verrà correttamente informato che la dichiarazione di disponibilità da parte del Comune di Oria sta avvenendo senza un briciolo di EVIDENZA PUBBLICA ...... come previsto dal bando?

Inoltre ricordo a me stesso che quella struttura è già stata impegnata per altri scopi (vedasi anche finanziamenti ottenuti). Cliccate QUI per informarvi.

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...