sabato 2 febbraio 2013

FRANCAVILLA E GLI SPECCHIETTI PER LE ALLODOLE PER ATTIRARE TURISTI.

Nel maggio scorso i francavillesi si sono inventati la storiella dei fantasmi che gironzolavano nel palazzo Imperiali.
 L'ultima trovata (proprio di questi giorni, sponsorizzata da LoStrillone e dal TCI) è quella del "medaglione che segna il punto mediano della Terra d'Otranto".

 "Un'effigie che si presta a diventare un simbolo della città, grazie anche alla tendenza di farsi fotografare mentre la si calpesta: gesto di buon auspicio." così è scritto in un articolo de LoStrillone_online.

Foto LoStrillone
Sinceramente quando ho letto queste cose mi è venuto da ridere alla grande e pensando al toro della Galleria Duomo di Milano  (secondo un'usanza  porta fortuna porre il piede sopra gli attributi del toro e compiere una rotazione in senso orario e ad occhi chiusi), mi son detto che a qualche buontempone francavillese poteva anche venire in mente di associare al medaglione  il  famoso cervo (magari con tanto di attributi) che  il 14 agosto 1310  fu oggetto di attenzioni durante una battuta di caccia del principe di Taranto Filippo D'Angiò.

Beh .... che dire, a mio parere, in tal caso la furbata sarebbe stata più  completa ... vuoi mettere calpestare gli attributi ad un cervo anzichè calpestare un medaglione?

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...