sabato 26 gennaio 2013

ORMAI E' DIVENTATO UN VIZIO PER IL COMUNE DI ORIA INVIARE LE NOTIFICHE A RIDOSSO DELLA SCADENZA DEI TERMINI PER RICHIESTE PAGAMENTI TRIBUTI EVASI O PER MULTE AL CODICE DELLA STRADA.

In questi giorni il responsabile della polizia municipale di Oria a mezzo di apposita determina ha deciso di affidare ad Equitalia vari Ruoli Ordinari Coattivi, per complessivi circa 350mila euro, relativi alle violazioni al codice della strada, accertate a mezzo autovelox nell'anno 2008.

Ho motivo di ritenere che qualche cartella verrà notificata oltre i cinque anni previsti dalla legge.
Vi consiglio quindi di fare attenzione e di non avere fretta nel pagare. Rivolgetevi ad un avvocato per un parere. Per approfondire la materia inserite in google le parole chiave "prescrizione multe stradali".

Molto sommessamente voglio fare delle considerazioni e pormi/porvi delle domande.
Mi chiedo e vi chiedo se è normale che il Comune debba attendere 5 anni per procedere al recupero di dette somme.
Nelle scorse settimane molti oritani hanno ricevuto notifiche per avvisi di accertamento relativi ad ICI anni 2006 e 2007, nonchè per Tosap e Tarsu anno 2007. Mi è stato riferito che buona parte di detti avvisi dovranno essere annullati in autotutela per vari motivi (ivi compreso il discorso della soglia dei 30,00 euro).
Mi chiedo e vi chiedo se arriverà mai un giorno che i cittadini contribuenti saranno trattati con maggiore rispetto e dignità.
Mi chiedo e vi chiedo se arriverà mai un giorno che qualche dipendente comunale pagherà di tasca propria per gli errori commessi e per le inutili spese per raccomandate postali.
Un'ultima domanda: a fine anno riusciremo a sapere l'entità delle mancate entrate (già iscritte in bilancio) nelle casse comunali per quanto sopra descritto?

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...