giovedì 31 gennaio 2013

ORIA - GLI SCRUTATORI SARANNO SORTEGGIATI SENZA REGOLAMENTO E SENZA CRITERI PREFISSATI.

Nella giornata di oggi ho appreso che a seguito di una riunione tenutasi ieri sera nella maggioranza è stato deciso che gli scrutatori per le elezioni politiche saranno sorteggiati dalla Commissione Elettorale Comunale, composta da sindaco, Fullone e Pasulo per la maggioranza e da Mazza per la minoranza.

Ricordo a me stesso che il sorteggio era stato richiesto dai partiti di opposizione con un comunicato datato 16 gennaio scorso.

Stamattina  il dr. Angelo Mazza, componente la Commissione Elettorale  in rappresentanza della minoranza,  ha inviato una mail a mezzo PEC al sindaco,  forse perchè ancora all'oscuro del fatto che Pomarico unitamente agli altri due componenti della commissione avevano già deciso per il sorteggio integrale (fra tutti i circa 1200 iscritti all'albo) senza interpellarlo e/o coinvolgerlo (dimostrando a mio parere scarsa sensibilità e senso di democrazia .... e perchè no ..... anche strafottenza!).

 Nella mail di Angelo Mazza si legge:
 [Le chiedo di voler convocare una riunione informale urgente al fine di verificare la possibilità di creare già in questa occasione ed in assenza di regolamento, una preventiva selezione all’interno dell’elenco comunale degli scrutatori. Detta selezione potrebbe, per esempio, ma si tratta solo di una ipotesi, essere finalizzata a individuare i giovani fino ad una certa età (da stabilire di comune accordo) ed escludere chi ha già usufruito della nomina nelle ultime tornate elettorali. A mio modesto avviso ciò sarebbe possibile e perfettamente compatibile con la normativa vigente, oltre che giusto.]

Il sindaco allo Strillone_online ha dichiarato
[La decisione è stata presa all'unanimità e ne siamo orgogliosi: non favoriremo questo o quel cittadino e ci terremo lontani da ogni polemica e accusa di clientelismo: possiamo dire di esserci comportati diversamente rispetto alla precedente amministrazione]

Che dire? Forse dovrei essere contento di questo risultato al quale ho contribuito anch'io con i tanti articoli scritti durante i 5 anni di vita di questo mio blog. Invece non sono per niente soddisfatto, in quanto un sorteggio senza filtri creerà, a mio modesto parere, non pochi problemi. Non solo potranno essere sorteggiati soggetti che non versano in condizioni di bisogno, ma potrebbero essere baciati dalla fortuna soggetti che sono stati nominati nelle scorse tornate elettorali e che, sempre grazie alla sorte, potrebbero essere risorteggiati in occasione delle prossime elezioni, che potrebbero tenersi anche quest'anno (regionali).

L'appuntamento è quindi per la mattina del 4 febbraio, alle ore 11:00, presso il municipio. Al sorteggio  potrà assistere il pubblico, al quale consiglio di portarsi qualcosa da mangiare appresso, in quanto se risulta vera la notizia datami da un'amica chianca, si farà tardi. E sapete perchè? Perchè pare che la commissione troverebbe già pronto tutto l'occorrente  per il sorteggio, e per tutto intendo un'urna contenente i biglietti con i nomi dei circa 1200 iscritti all'albo degli scrutatori, ragion per cui al fine di assicurare la massima trasparenza e regolarità i componenti la commissione dovrebbero, sempre a mio modesto parere, effettuare un controllo capillare di tutti i sorteggiabili e sorteggiandi.
Spero di essere stato chiaro.

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...