martedì 6 novembre 2012

I GIOVANI SENZA RACCOMANDAZIONI E SENZA AMICIZIE INFLUENTI, GRAZIE ALLA CRISI POSSONO EMERGERE (sindaco Pomarico dixit)

Aiutatemi a capire cosa vuol dire questo messaggio, perchè, a causa dei miei limiti, non ho capito il significato. Spero che questa mia domanda non venga interpretata come stalking politico e personale.

Nella penultima pagina (a firma del sindaco, DEDICATA AI GIOVANI)  di un opuscolo a colori di 24 pagine, intitolato "DA CONSERVARE - Primo anno di amministrazione", si può leggere fra l'altro: 
[......la crisi può essere rivoluzionaria. Esiste insomma come in tutte le cose un rovescio della medaglia che in questo caso è positivo. Se da un lato la crisi porta disperazione, rabbia, i giovani senza opportunità, senza raccomandazioni e senza amicizie influenti, grazie alla crisi possono emergere,  diversamente è quasi impossibile. Talvolta la propaganda dell' incertezza è una forma di psicofarmaco sociale, una sostanza stupefacente spacciata da chi ha interesse al mantenimento dello status quo. Per chi ha la responsabilità pubblica, in realtà, il contesto di un'economia in crisi è il terreno di sfida. La crisi fa cambiare i Governi e le istituzioni. Che cos'è,  d'altra parte l'innovazione se non produzione intenzionale di crisi di certezza? Chi vuole che le cose cambino non ha paura dell'incertezza. In fondo, è la compagna di viaggio della magnifica avventura che chiamiamo "vita". ]

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...