domenica 23 settembre 2012

INTERNET E DIRITTO DI CRITICA. IL SINDACO DI ORIA PUO' RITENERSI FORTUNATO.

......
Proprio così, è il caso di dirlo: bisogna avere culo nella vita e Pomarico (metaforicamente e politicamente parlando) deve averne abbastanza.
Mi chiedete perché? Presto accontentati. Sono ormai fuori gioco vari blog, siti, forum, piazze virtuali, raduni di bachecari, etc., che, ognuno a modo proprio, svolgeva un ruolo importante nella città, chi più chi meno faceva sentire il fiato sul collo a politci ed amministratori locali. Forse anche colpa di Facebook? Forse, ma tutti sappiamo che Facebook che non è  la stessa cosa.
Avete bisogno che vi rinfreschi la memoria?
Ecco un elenco:
http://oritano.blogspot.it/
http://ilputrisino.blogspot.it/

http://il-controvento.blogspot.it
http://piazzamanfredi.blogspot.com/
http://dsoria.ilcannocchiale.it/
http://www.lostrillonenews.it/

http://www.lilluminista.it
http://www.oria.info/forum/

Lo Strillone cartaceo, nato come quindicinale, sta avendo problemi e nel corso di quest'anno sta uscendo a singhiozzo.
Intanto io continuo sulla strada intrapresa nel gennaio 2008, allorquando ho creato questo blog, piaccia o non piaccia a qualcuno, pur continuando ad accumulare querele. 
A proposito di querele, oltre a quella "sparata" da Pino Proto (sul cui contenuto non so una beata minchia!), il caporedattore di Oria.Info con un articolo  (tipo -a ci capesci capesci-) ha fatto capire che il sindaco mi ha querelato per ==>questo<== articolo, mentre qualcuno ad egli vicino mi avrebbe querelato per ==>quest'altro<== (in pratica per aver falsamente scritto che alcuni alberi vicino al municipio saranno svelliti per far posto alla realizzanda rotonda).

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...