martedì 14 agosto 2012

ORIA - FINALMENTE PUBBLICATA LA DETERMINA DEL SOGGIORNO TERMALE PER ANZIANI

Finalmente pubblicata, dopo circa un mese dalla data di registrazione (11 luglio), la tanto attesa determina in oggetto indicata. E' forse solo un caso che è stata pubblicata quasi con un mese di ritardo, il 9 agosto, poche ore dopo che un consigliere comunale di opposizione aveva fatto ufficiale RICHIESTA DI COPIA???

Adesso, io e tanti altri onesti contribuenti cittadini oritani ci auguriamo che i consiglieri comunali di opposizione facciano piena luce su tutta la vicenda. In particolare ci piacerebbe conoscere l'elenco delle ditte interpellate, come da elenco prot. n. 13132 dell’11/07/2012, per una sorta di giusta trasparenza, alla pari di quanto è stato fatto l'anno scorso, in analoga occasione, dagli uffici del Settore Servizi Sociali del Comune di Oria.

Solo così potremo meglio capire l'iter che ha portato ad affidare il servizio a una cooperativa avente sede a Torre Santa S/nna, nata appena due mesi prima, il cui referente locale risulta essere un tal Giangrande e il cui presidente risulta essere il francavillese Gianni Capuano, noto esponente politico filo-Ferrarese (vice segretario provinciale UDC).

Solo così potremo sapere se a Fiuggi hanno anche soggiornato gratuitamente due "responsabili comunali", oltre ovviamente ai loro nomi.

Solo così potremo sapere se gli anziani per tutto il periodo sono stati accompagnati ed assistiti da personale infermieristico messo a disposizione dalla Cooperativa.

Solo così potremo sapere perchè non è stato possibile servirsi di pullman di ditte locali. Pare che il pullman era di una ditta francavillese.

Solo così potremo sapere perchè moltiplicando 420 euro per 50 anziani il risultato è uguale a 20.580 euro anzichè a 21.000 euro.
Articoli correlati:
http://www.arpa-oria.com/2012/08/oria-e-le-stranezze-delle-pubblicazione.html
http://www.arpa-oria.com/2012/08/oria-gli-anziani-so-ntornati-dalle-cure.html



CITTA' DI ORIA PROVINCIA DI BRINDISI
SETTORE Servizi Sociali e Scalastici
SERVIZIO Servizi sociali

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO


Registro di settore n°84 dell'11.7.2012 - Registro generale n.413 dell'11.7.2012 (pubblicata il 9.8.2012)

OGGETTO: AFFIDAMENTO fornitura del servizio di organizzazione del soggiorno termale per gli anziani ultrasessantenni residenti ad Oria e relativo impegno di spesa. CIG: Z3805B916F
L’anno duemiladodici, il giorno 11 del mese di luglio, nel proprio ufficio
LA RESPONSABILE DEL SERVIZIO
Dr.ssa GOBBI Antonella

RICHIAMATA:
• la deliberazione della Giunta comunale n.125 del 5/07/2012, esecutiva ai sensi di legge, con la quale si è stabilito di organizzare per l’anno 2012 il soggiorno termale a favore degli anziani ultrasessantenni residenti ad Oria e si è affidato al Responsabile del Settore Servizi Sociali e Scolastici la dotazione finanziaria per l'affidamento della fornitura del servizio di alloggio degli anziani nella località termale di Fiuggi, scelta nell’assemblea tenutasi in data 2/07/2012;
DATO ATTO che:
veniva svolta dall’ufficio un’indagine di mercato volta ad accertare la spesa per il soggiorno e ad individuare il fornitore del servizio di organizzazione del soggiorno termale, come da elenco prot. n. 13132 dell’11/07/2012;
• da tale indagine di mercato risultava più vantaggiosa l’offerta fatta pervenire dalla cooperativa sociale “Antonio Maria Leo”, con sede in Torre Santa Susanna, Via Lauro, 11, che offriva i seguenti servizi per un corrispettivo di euro 420,00 a persona:
- viaggio in pullman gran turismo di andata e ritorno con assistenza da parte di personale infermieristico;
- 13 pensioni complete in hotel tre stelle zona centrale;
- brindisi di benvenuto;
- 2 serate animate con cene tipiche a settimana;
- festa dell’arrivederci;
- soggiorno gratuito per due responsabili comunali;

LETTO l’art. 8 del Regolamento per le forniture, i servizi ed i lavori in economia che, alla lettera r), prevede: “servizi alberghieri, compresi i servizi ricettivi, sia in generale che per le categorie protette, anziani, disabili, adolescenti, per soggiorni e vacanze convenzionate, o per ragioni di studio e aggiornamento" e l’art. 13 del succitato regolamento che, al comma 5, prevede che si prescinda dalla richiesta di pluralità di preventivi e si possa trattare con un unico interlocutore nel caso di servizi o forniture, quando l’importo della spesa sia inferiore ad euro 40.000,00;

RITENUTO dunque di dover affidare la fornitura alla Cooperativa sociale “Antonio Maria Leo” di Torre Santa Susanna, via Lauro, 11, P.IVA: 02333760748, acquisito il certificato d’iscrizione alla Camera di Commercio ed il DURC e valutata la congruità dell’offerta, raffrontata alle altre offerte acquisite mediante indagine di mercato e rispetto all'importo corrisposto lo scorso anno per lo stesso servizio;
RITENUTO altresì di dover assumere formale impegno di spesa al fine di corrispondere alla cooperativa il corrispettivo per il servizio svolto;
Visti:
il D. Lgs. 267/2000, con particolare riferimento agli artt. 107,151, comma 4, e 183;
il vigente Regolamento dei contratti;
il vigente Regolamento comunale per i lavori, le forniture e ì servizi in economia;
il vigente Regolamento di contabilità;
il decreto sindacale n.14 del 14/06/2011 di nomina del Responsabile del Settore con attribuzione delle funzioni di cui all’art. 107 del TUEL;
DETERMINA di affidare la fornitura del servizio di soggiorno termale per numero massimo di 50 anziani nella località Fiuggi nel periodo 22 luglio - 4 agosto alla Cooperativa Sociale “Antonio Maria Leo”, con sede in Torre Santa Susanna (BR), via Lauro n.ll, P.IVA: 02333760748, alle condizioni indicate nell'offerta, atti n. 13133 dell'11/07/2012, per un costo a persona pari ad euro 420,00 per l’intero periodo (soggiorno in hotel di categoria tre stelle), dando atto che gli oneri per supplemento singola, extra, eventuali escursioni non comprese nel “pacchetto” sono a carico dei partecipanti al soggiorno termale che provvederanno direttamente (CIG: Z3805B916F);
di dare atto che l’accordo con la ditta affidataria verrà definito per mezzo di corrispondenza, secondo l’uso del commercio precisando che il soggiorno sarà effettuato solo nel caso di raggiungimento del numero minimo (venti anziani) e che il numero esatto dei partecipanti sarà comunicato al completamento delle iscrizioni aperte a partire dal 12 luglio 2012;
di stabilire che il pagamento avverrà dietro presentazione di regolare fattura a servizio avvenuto, ovvero mediante versamento di un acconto pari al 50% ed il saldo a servizio reso, se richiesto;
di assumere formale impegno di spesa per la somma di euro 20.580,00 (numero massimo dì 50 partecipanti) per far fronte alle spese di soggiorno in hotel tre stelle in località di Fiuggi e trasporto in pullman gran turismo di andata e ritorno;
di imputare la spesa dì € 20.580,00 all’intervento n. 1100403 capitolo 18680 “spesa per soggiorno vacanze anziani” del bilancio corrente, dando atto che la spesa non può essere frazionata in dodicesimi.

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...