domenica 8 luglio 2012

ORIA - SE VI TROVATE NELLA VILLA COMUNALE NON AVVICINATEVI AI BAGNI PUBBLICI. RISCHIATE DI AMMALARVI.


Penso che non è il caso di fare nessun commento, le foto sono abbastanza eloquenti.
Ovviamente attraverso le foto non potete percepire tutti i "profumi" che emana quel vergognoso luogo.
Una delle foto raffigura un lavandino dal cui rubinetto da molti giorni scorre acqua potabile, centinaia, forse migliaia di metri cubi di acqua potabile.

Chissà se in qualche spazio internet non leggeremo nelle prossime ore qualche commento del tipo:
[Devo dire che è una fortuna per tutti noi avere in Oria il blogger Franco Arpa, il quale ci ha fatto sapere che i bagni pubblici presso la villa comunale sono una vera e propria vergogna, altrimenti nessuno se ne sarebbe accorto. E lo ha fatto così bene che ha pensato di pubblicare e sfoggiare tutta la sua bravura di persona colta, perfetta e di altissimo senso civico, offrendo, su un piatto d'argento a chi ci vuole male, una immagine di Oria piena di sporcaccioni, di incivili, e di amministratori irresponsabili, che campano sulle spalle degli altri. Avrebbe fatto bene il nostro concittadino, se avesse voluto davvero collaborare, a recarsi sul comune per rappresentare il problema e suggerire seriamente le azioni da mettere in campo per combattere questo deprecabile fenomeno, magari seduto sulla comoda poltrona del sindaco o dell'assessore al ramo. Non c'è dubbio che questo fenomeno di sporcizia è un problema gravissimo e che rovina la buona immagine turistica della Città che, al contrario di come pensa il blogger Franco Arpa, ci stiamo sforzando di promuovere e valorizzare. A proposito degli sporcaccioni, che sicuramente non combatteremo soltanto, in attesa di fare un pò di soldi per le telecamere e per pagare le squadre di guardie ecologiche, cose sulle quali stiamo seriamente lavorando, Vi chiedo di segnalare direttamente al SOTTOSCRITTO nome, cognome e quant'altro utile all'identificazione degli sporcaccioni.]
Il tutto .... ovviamente della serie "A CI CAPESCI CAPESCI!!!"

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...