lunedì 30 luglio 2012

CARO SINDACO: LA COOP CHE GESTIRA' LE STRISCE BLU DEVE PAGARE LA TARSU.

Pregiatissimo sindaco Pomarico,

PREMESSO CHE NON HO NULLA DI PERSONALE CONTRO LA COOPERATIVA KOINE',

Le scrivo questa lettera aperta per dirLe pubblicamente che dopo aver letto il contenuto di ===>>>>QUESTO ARTICOLO<<<<====, al fine di non provocare un danno erariale all'Ente (con conseguente illecito arricchimento della coop che gestirà i parcheggi a pagamento), da cittadino e contribuente oritano mi aspetto che la Giunta Comunale da lei capeggiata deliberi la modifica del regolamento comunale della Tarsu (approvato con atto n.90 del 13.6.2012) relativamente alle categorie alle quali applicare il costo del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, al fine di far pagare la TARSU, a partire da quest'anno, anche all'azienda che gestirà le strisce blu ad Oria, in quanto, come stabilito dalla "Sezione Tributaria della Corte di Cassazione, con la pronuncia n. 13100, depositata il 25 luglio 2012, i Giudici ribadiscono che gli stalli di sosta delimitati da strisce blu, per la gestione del parcheggio con incasso di un compenso, non possono essere equiparati alla pubblica via e resta il fatto che si tratta di aree ben delimitate in cui è stato previsto un uso specifico, a beneficio di un soggetto che è a tutti gli effetti "detentore" dell'area. E quindi deve pagare la TARSU. Come tutti i cittadini."

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...