giovedì 24 maggio 2012

UNA MANO LAVA L'ALTRA ED ENTRAMBE .........

In merito al mio post dei giorni scorsi circa stranezze (secondo il mio punto di vista) verificatesi in occasione del XV Educational per giornalisti nazionali ed esteri che si è tenuto anche ad Oria, poco fa ho saputo alcuni particolari interessanti. Ovviamente non posso raccontarvi tutto, ma una cosa voglio riferirvela ed è questa: nel pacchetto turistico sponsorizzato dalla nostra amministrazione comunale, nella sezione DOVE DORMIRE AD ORIA E DOVE MANGIARE, sono indicati solo alcuni dei tanti ottimi esercizi presenti sul territorio, per il semplice motivo che sono quelli in cui i giornalisti hanno dormito, mangiato e bevuto senza pagare un centesimo di euro.

Per non rischiare di imbattermi in un campo minato non vi dico altri particolari che ho appreso stasera, alla presenza di due testimoni, da un amico che è più o meno parte in causa nella vicenda in esame.

Spero che qualche consigliere di minoranza, dopo aver letto questa mia nota, chieda formalmente chiarimenti al sindaco in ordine:
- alle modalità di coinvolgimento di tutti gli operatori turistici locali;
- al meccanismo di scelta di solo alcuni esercizi, dove i giornalisti hanno potuto mangiare o dormire gratuitamente in cambio di visibilità nei loro successivi articoli di promozione del nostro territorio;
- al tipo di spese sopportate dalla Pro Loco per meritare MILLE euro di contributo da parte del Comune.

Ho iniziato questo post con un proverbio e concludo con altri due proverbi, in dialetto oritano: "Tammi ca ti tou ca l'amicizia dura" - "Nienti pi nienti nisciunu faci nienti".

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...