mercoledì 9 maggio 2012

ORIA - SINDACO CON LA BACCHETTA MAGICA O CON IL VIZIETTO DELLE FURBATE?

Il 7 maggio scorso il sindaco di Oria diramava un comunicato stampa, con il quale ci informava di aver sollecitato l'AQP a ripristinare il manto stradale a seguito di lavori effettuati di recente.
Miracolo! E' proprio il caso di dirlo! Lo stesso giorno sono stati visti gli operai di una ditta intenti a lavorare sul manto stradale di Via Fratelli Bandiera (incrocio con Via Francavilla) e Via Torre.
Ciò sarà stata la conseguenza della missiva del sindaco ..... o viceversa? Bohhhhh .... ognuno di noi può giudicare liberamente.
Oggi ho visto che stanno lavorando alla grande in Via Torre. In particolare con delle apposite macchine stavano scarificando in quei punti laddove sono stati eseguiti lavori per conto dell'AQP, per poi asfaltare. Si asfaltare, però non tutta la sede stradale, ma solo a "pizzichi e muezzichi", col risultato che avremo una strada ad "Arlecchino" o se preferite a "macchia di leopardo". Purtroppo, è tempo di crisi e forse il sindaco non poteva pensare di chiedere alla ditta interessata un preventivo di spesa al fine di pagare la differenza e quindi asfaltare per intero la strada.
Domanda: finiranno oggi di asfaltare Via Torre? Domani, come di consuetudine, in quella strada si fermeranno vari pullman di forestieri (speriamo numerosi) che vengono ad Oria in pellegrinaggio per la festa dei Santi Medici.

Comunicato stampa del sindaco di Oria datato 7.5.2012:
Prot. n. 8775
Spett.Le Acquedotto Pugliese
70100 - BARI

Le Ditte incaricate da Codesta rispettabile Società, per l’esecuzione di lavori di riparazione o di installazione di nuovi impianti nelle vie della Città di Oria, non procedono al ripristino, come per legge, dello stato dei luoghi, lasciando le strade disconnesse, pericolose e dove, spesso, si verificano frane e cedimenti.

Detta situazione, espone a gravi rischi di incolumità fisica i Cittadini e recano danni alle autovetture ed alle abitazioni, a causa delle infiltrazioni di acqua, con frequenti e legittime richieste di risarcimento economico per i danni subiti, da parte dei Cittadini nei confronti di questo ENTE.

Ultimamente, in Vico San Pasquale ed in Via Torre Santa Susanna dove, su quest’ultima, a distanza di ogni tre metri circa in verticale alla strada stessa, sono stati operati degli scavi per il rifacimento degli impianti di acqua e fogna, si è proceduto ai lavori di ripristino della sede stradale con molta superficialità ed approssimazione con i danni di cui sopra e rendendo una delle vie principali di Oria ad altissima intensità di traffico impercorribile ed impresentabile con gravissimi danni anche all’immagine della nostra Città.

Si prega pertanto di voler intervenire con particolare urgenza al rifacimento di tutto il manto stradale di via Torre Santa Susanna, secondo gli impegni assunti con questa Amministrazione comunale ed alla sistemazione, a regola d’arte, della strada di Vico San Pasquale dove si stanno verificando infiltrazioni di acqua con pericolose conseguenze alle abitazioni adiacenti.

Fidando nella Vs puntale disponibilità, in attesa del responsabile e sollecito intervento richiesto, si porgono distinti saluti.

Oria, lì 07/05/2012

Il Sindaco di Oria Cosimo Pomarico

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...