domenica 29 aprile 2012

GIACOBBE MORETTO NON E' PIU' CON NOI. E' VOLATO IN CIELO. MERITA DI ESSERE RICORDATO.

Giacobbe ci ha lasciato circa due settimane fa, all'età di 85 anni, dopo una lunga sofferenza. Ho tardato a farvi questo annuncio perchè non riuscivo a trovare le parole per commemorare quest'uomo che conoscevo personalmente come portatore di alti valori umani.
Da giovane Giacobbe ha prestato servizio nell'Arma dei Carabinieri, nello squadrone a cavallo; ha partecipato alla seconda guerra mondiale riportando anche delle ferite. Congedatosi dalla benemerita fu assunto nel Corpo dei Vigili Urbani di Oria, ove ha prestato servizio in modo esemplare, dapprima come guardia e successivamente col grado di Brigadiere.
Era un grande personaggio Giacobbe, anche grazie al suo fisico possente ed aitante.
Era facile incontrarlo a piedi per le vie di Oria con quel suo modo impeccabile e distinto di indossare la divisa.
Gioviale con tutti e facile alla battuta scherzosa, a richiesta elargiva consigli e suggerimenti ai compaesani e capitava spesso che qualche genitore si rivolgeva a lui per fare una tiratina d'orecchi al proprio figlio ..... che iniziava a sbandare o frequentava amicizie ambigue. In quei casi Giacobbe dava una mano (nel vero senso della parola) ed in virtù dell'antico proverbio "Mazzati e panelli fannu li fili belli" elargiva qualche ceffone al giovanotto di turno ..... a fin di bene ..... per "rimetterlo nella giusta carreggiata". Mi è stato riferito che era un sistema che funzionava quasi sempre.
Tre anni fa, conversando con lui, sono riuscito a registrare l'audio di una sua perfomance che avevo già sentito in passato. Si tratta di un qualcosa realmente accaduto in Oria molti anni fa, in occasione dei controlli della Guardia di Finanza per conto dei Monopoli Tabacchi dello Stato, nei confronti dei tabacchicoltori. Se volete ascoltarla cliccate QUI.

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...