mercoledì 7 marzo 2012

ORIA - RISTRUTTURAZIONE LOCALI EX PIAZZA COPERTA. HO FATTO UN SOGNO.

Ricordate un mio articolo di qualche giorno fa in cui vi parlavo dei lavori di ristrutturazione in corso in alcuni locali nella ex "piazza coperta"?

Orbene, stanotte ho fatto un sogno. Nel bel mezzo della nottata, ad occhi chiusi, mentre ero immerso nel sonno, ho sentito un gran frastuono di tamburi, trombe, chiarine ed altro. Il tutto era accompagnato da uno sventolio di bandiere multicolori manovrate da giovanotti che girandomi velocemente attorno mi ingiuriavano con termini irripetibili, alternando le offese con frasi del tipo: "quei locali li stiamo ristrutturando noi, a nostre spese, perchè ci servono come sede sociale, in quanto siamo stati sfrattati dall'istituto San Pasquale. Non c'interessa e non ti deve interessare il fatto che nessuno ci ha autorizzati ufficialmente. Una cosa è certa: al municipio qualcuno sa. Già.... al municipio qualcuno sa .... e sa anche che a breve altri faranno la stessa cosa nella parte opposta del comprensorio "ex piazza coperta".

Stamattina, nello svegliarmi, piano piano ho ricordato, anche se a fatica, il contenuto del sogno ed ho pensato che ciò potrebbe essere premonitore di qualche imprevedibile reazione da parte di qualche soggetto interessato. Intanto ho registrato una positiva presa di posizione da parte del dr. Alessandro Perrucci, segretario cittadino del Partito Democratico, il quale la sera di lunedì scorso ha scritto su Facebook: "convoco un'assemblea in settimana e cerco di informarmi sul tutto minuziosamente. Poi passeremo alla pratica."

Staremo a vedere il risultato di tale annunciato impegno. In verità non mi illudo circa qualche effettivo risultato concreto, se si considera che non ha avuto alcun seguito il comunicato a firma del dr. Perrucci circa la necropoli messapica distrutta.

Nelle due seguenti foto gli altri locali della ex piazza coperta che secondo il sogno a breve qualcun altro dovrebbe ristrutturare per farne uso personale .... in barba a qualsiasi legge e regolamento comunale.
Vi state chiedendo a cosa è servito l'incontro col giudice Ayala sabato scorso, se la cultura della legalità ad Oria è questa?
Vi rispondo io: E' SERVITO ...... A UNA BEATA MINCHIA! (Come direbbe il simpatico Cetto Laqualunque)
.

.....

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...