domenica 25 dicembre 2011

ORIA- NECROPOLI MESSAPICA DISTRUTTA. PIACCIA O NON PIACCIA A QUALCUNO, IO CONTINUO A PARLARNE PERCHE' VOGLIO ARRIVARE FINO IN FONDO, FINO ALLA VERITA'

.....

Già proprio così! Voglio arrivare a scoprire tutta la verità su questa nefandezza tutta (o quasi oritana). In attesa che la magistratura concluda le indagini (spero in corso) voglio sfruttare ogni particolare utile per tenere alta l'attenzione dell'opinione pubblica. Ripeto: piaccia o non piaccia a qualcuno!

Una cosa è certa: rispetto al passato oggi in molti sanno, perché molti giornali (sia cartacei che online) e blog hanno scritto in merito.
Dopo di me il primo a scrivere nel 2008 fu il quotidiano Senzacolonne (articolo di Emilio Mola), subito dopo La Repubblica (articolo di Sonia Gioia); ed ancora: il blog www.oritano.it; il periodico Il Messaggero Salentino e, di recente, nuovamente Senzacolonne e La Repubblica, nonché per la prima volta Lo Strillone e La Gazzetta del Mezzogiorno (articoli di Eliseo Zanzarelli). Inoltre alcuni dettagliati servizi sono stati trasmessi nei Tg di Telerama, grazie al giornalista Michele Iurlaro.

In concomitanza, nelle scorse settimane, gli articoli di stampa sono stati ripresi da vari siti internet e blog aventi varie connotazioni! Insomma una sorta di inarrestabile tam tam mediatico che avrebbe indotto (secondo quanto riportato dal giornale online Bari.Repubblica.it) un funzionario della Soprintendenza a inviare un esposto alla Procura della Repubblica di Brinsisi.

Qui di seguito elenco tutte le pagine web dove si parla della necropoli distrutta:

-http://www.oritano.it/2008/02/essere-o-non-essere-campetto-o-non.html

-http://www.senzacolonne.it/index.php?option=com_content&view=article&id=13884:lo-scempio-dimenticato&catid=89:cronaca-regionale&Itemid=281

-http://pontilex.org/2011/12/vacce-te-a-fa-linchiesta-sur-vescovo/perizia_maruggi/

-http://www.uaar.it/news/2011/12/11/oria-br-campetto-dei-preti-ha-coperto-necropoli/

- http://www.blogarcheologia.it/video/oria-brindisi-cosa-ne-e-stato-dellantica-necropoli-messapica-scoperta-qualche-anno-fa/

-http://apocalisselaica.net/radar-laicita/ultimissime-uaar/oria-br-il-campetto-dei-preti-ha-coperto-la-necropoli

-http://matteorossini.typepad.com/blog/2011/12/oria-br-il-campetto-dei-preti-ha-coperto-la-necropoli.html

-http://lnx.calcioa5point.it/modules.php?name=News&file=article&sid=9197

-http://www.tifosibianconeri.com/forum/topic/416644-il-campetto-dei-preti-cancella-la-necropoli/

-http://bari.repubblica.it/cronaca/2011/12/09/news/il_campetto_dei_preti_cancella_la_necropoli-26305509/

-http://www.ragionieribo.it/index.php/scempio-a-oria-campo-di-calcetto-sullantica-necropoli/

-http://www.antikitera.net/news.asp?id=11084&T=2

-http://laicitacontro.blogspot.com/2011/12/giocando-pallone-sulla-necropoli.html

-http://www.pensierolibero.eu/tgeu/2011121156818/religione-e-societa/oria-br-il-campetto-dei-preti-ha-coperto-la-necropoli.html

-http://www.trnews.it/dettaglioNews.asp?id=6944

-http://www.pugliatv.com/rassegna/news.asp?id=7057

-http://glvart.blogspot.com/2011/12/la-chiesa-costruisce-sopra-la-necropoli.html

-http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=wDD59p0RUtY

Insieme ai tanti oritani che la pensano come, non posso che ritenermi soddisfatto di tante casse di risonanza, se si considera che ai tempi dello scempio nessun giornalista volle muovere un dito (vedere commento qui: http://www.oritano.it/2008/02/campetto-o-non-campetto-testimonianza.html)

I politici ed amministratori comunali di ieri e di oggi continuano a fare la parte delle famose tre scimmie (non vedo, non sento, non parlo). Seppur di recente, l'unico a mostrarsi interessato è stato il consigliere comunale di opposizione, dr. Angelo Mazza (assessore dal 2006 a tutto il 2010), che ha pubblicato alcune considerazioni sul suo blog: http://www.angelomazza.it/?cat=33
Tutti gli altri tacciono! Tacciono per quale motivo? Perchè non sapevano e preferiscono far finta di niente? Perché sapevano ..... ma hanno taciuto allora e preferiscono far finta di niente oggi? Tacciono per servilismo? Tacciono per indifferenza? Tacciono per paura di ritorsioni? Tacciono perché temono la Chiesa? Già .... la Chiesa .... non a caso esiste un proverbio locale: "Tre sontu li putienti: lu Rrei, lu Papa ... e ci no teni nienti!"

Rivolgo una domanda a tutti i giornalisti che mi leggono:

-"Avete sentito mai parlare di giornalismo investigativo? "
In caso di risposta affermativa chiedo:

-"Cosa vi impedisce di fare piena luce su questa storia?

-Cosa vi impedisce di chiedere le "carte" al Comune (sicuramente esistenti presso l'Ufficio Tecnico e/o Comando Polizia Municipale)?

Cosa vi impedisce di accedere alla documentazione esistente presso la competente Soprintendenza?

-Cosa vi impedisce di intervistare il dirigente della Soprintendenza al fine di scoprire che fine hanno fatto i rilievi effettuati dalla defunta archeologa Maruggi, nonchè i reperti archeologici rinvenuti allora?

-Cosa vi impedisce di intervistare l'ex comandante della Polizia Municipale Emilio Guido?

-Cosa vi impedisce di intervistare il sig. Roberto Schifone, presidente dell'Oratorio Sing, che all'epoca dello scempio aveva la sede in quell'area?

-Cosa vi impedisce di intervistare il sindaco di allora Cosimino Moretto?

-Cosa vi impedisce di intervistare l'attuale sindaco Pomarico allora vice-sindaco?

-Cosa vi impedisce di intervistare il sig. Luciano De Nuzzo, staffista dell'attuale sindaco, che all'epoca dei fatti era assessore al ramo?

-Cosa vi impedisce di intervistare il sig. Cosimo Di Giovanni, ora come allora assessore comunale?

-Cosa vi impedisce di intervistare l'attuale assessore al ramo, prof. Pino Malva, ritenuto uomo di fiducia della Curia e della Soprintendenza?"

Solo così potremmo fare chiarezza fino in fondo. Sia ben chiara una cosa: personalmente non desidero la punizione dei responsabili (con pena detentiva od altro, attraverso un procedimento penale), bensì l'individuazione di essi (e conseguente pubblico SPUTTANAMENTO) affinchè ognuno prenda coscienza che simili scempi non devono essere perpetrati .... MAI PIU' !!!

Al fine di comprendere l'orientamento e la sensibilità dell'attuale amministrazione comunale (che salvo imprevisti dovrebbe governare la città fino alla primavera 2016) nei confronti dei beni culturali, archeologici, etc., a mio parere sarebbero di fondamentale importanza le risposte che potrebbero dare oggi Pomarico, De Nuzzo, Malva e Di Giovanni ad una domanda del tipo: "Come vi comportereste nell'eventualità si ripresentasse oggi un caso analogo a quello in questione?"

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...