venerdì 11 novembre 2011

TOURING CLUB ITALIANO - BANDIERA ARANCIONE PER ORIA??? PROPOSTA DEI PROPRIETARI DEL CASTELLO.

......
Domanda: "Ma il castello è stato dissequestrato?"

Fonte notizia: sito web ufficiale castello_di_Oria

[Piccola e bella. Oria potrebbe candidarsi per la Bandiera Arancione, marchio di qualità turistico ambientale Touring Club.
Lo propone il direttore del Castello di Oria, Emanuela Romanin, all’Amministrazione Comunale, guidata dal sindaco Cosimo Pomarico.

Con migliaia di soci in Italia e milioni di aderenti nel mondo, da oltre 117 anni il Touring Club è l’associazione leader nel settore dei viaggi, della valorizzazione del territorio e delle tradizioni, della tutela del paesaggio e dei beni culturali.
Gli ottimi risultati nel settore turistico registrati durante l’estate scorsa, sostenuti soprattutto dall’offerta culturale e dalla qualità dei servizi attivati dal Castello, indicano che è fondamentale perseguire la via dell’eccellenza per sviluppare un turismo “intelligente” in un contesto nazionale ed internazionale.

Nei giorni scorsi il sindaco Pomarico e l’assessore comunale al turismo, Pino Malva, hanno ricevuto il console per Brindisi e provincia del Touring Club Italiano, il generale Giuseppe Genghi, accompagnato da Emanuela Romanin e da Giovanni Colonna, per esaminare i dettagli della candidatura che dovrà essere perfezionata entro il 30 novembre.

“L’esempio virtuoso del Castello di Oria e la disponibilità dell'Amministrazione Comunale consentono di applicare un margine di tollerabilità alla soglia dei 15.000 abitanti prescritta dal Programma Bandiere Arancioni” – dichiara il console Genghi. Stando ai dati Istat, per soli 346 abitanti in più Oria non potrebbe candidarsi. Oltre alla popolazione, sono ben 250 i parametri che saranno analizzati dai tecnici del Touring e che saranno verificati nel corso di alcune ispezioni. Il Touring consegnerà alla Città il Piano di miglioramento dell'offerta e dei servizi turistici oppure procederà alla consegna della Bandiera Arancione.

Gli ultimi studi sul turismo in Italia confermano che i Comuni Bandiera Arancione percepiscono gli effetti positivi di questo riconoscimento. In particolare, rispetto alla media nazionale, si registra una maggiore visibilità del Comune negli itinerari turistici nazionali (+43%) con incremento di posti letto (+13%), agriturismi (+24%), esercizi commerciali (+9%).

Leggi la richiesta del Direttore del Castello al Comune di Oria >>>

Leggi gli Studi dell'Osservatorio TCI sui Comuni Bandiera Arancione>>>]

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...