mercoledì 30 novembre 2011

ORIA - CON SOMMA SORPRESA, GRANDE MERAVIGLIA, IMMENSO STUPORE, APPRENDIAMO CHE LUCIANO DE NUZZO E' LO STAFFISTA DEL SINDACO.

......
Sbaglio se vi dico che questa "perla" di buona amministrazione passerà alla storia di Oria?

Sbaglio se vi ricordo che il mese scorso il sindaco aveva dichiarato che Luciano De Nuzzo, rimasto senza poltrona di assessore, doveva diventare Capo dell'Ufficio di Gabinetto?

Sbaglio se vi ricordo che il sig. Luciano De Nuzzo lavora a contatto di gomito, nello stesso studio, nello stesso Patronato ACLI in cui lavora il sindaco?

Non so voi, ma io come cittadino e contribuente oritano mi sento preso per i fondelli!
Sarò ben lieto di appoggiare singole persone o gruppi disposti a ricorrere nelle opportune sedi per eventuali illegittimità di questa decisione del sindaco e della sua Giunta.

DECRETO SINDACALE N. 44 DEL 30/11/2011
OGGETTO: Conferimento incarico di collaboratore nell’ufficio di staff del Sindaco.
IL SINDACO
VISTO l’art. 90 del d. lgs. n. 267/2000, Uffici di supporto agli organi di direzione politica, il quale statuisce, per gli enti locali, la possibilità di istituire appositi uffici posti alle dirette dipendenze del Sindaco, della Giunta o degli assessori, per l’esercizio delle funzioni di indirizzo e di controllo loro attribuite; uffici che possono essere costituiti da dipendenti dell’ente o da collaboratori assunti con contratto a tempo determinato;
VISTO l’art. 19 del vigente Regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi, il quale stabilisce che il Sindaco, previa delibera di Giunta comunale, può costituire appositi uffici per l’esercizio delle funzioni di indirizzo e controllo. Tali uffici, posti alle dirette dipendenze del Sindaco o degli assessori di riferimento, possono essere costituiti da dipendenti dell’Ente o da collaboratori assunti con contratti a tempo determinato di diritto privato, la cui durata non può essere superiore a quella del mandato amministrativo. Il personale assunto a tempo determinato viene scelto previa valutazione dei curriculum, secondo le modalità di cui all’art. 16;
VISTO l’art. 16 del vigente Regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi il quale stabilisce che gli incarichi in questione, stante la natura fiduciaria del rapporto, sono conferiti con provvedimento del Sindaco motivato in ordine alla sussistenza di carenze organizzative-funzionali tali da non poter essere risolte con l’ausilio delle figure professionali già presenti all’interno dell’Ente e vengono attribuiti a persone che possiedano i necessari requisiti sia sotto il profilo del titolo di studio posseduto, sia sotto il profilo di precedenti e qualificanti esperienze lavorativoprofessionali svolte nel medesimo settore per il quale si vuole conferire l’incarico; RICHIAMATA la deliberazione della Giunta comunale n. 57 del 27 ottobre 2011 avente ad oggetto “Costituzione ufficio di staff per il supporto e la collaborazione operativa nell’esercizio delle funzioni istituzionali attribuite al sig. Sindaco” con la quale si disponeva la costituzione dell’Ufficio di staff del Sindaco per il supporto e la collaborazione operativa nell’esercizio delle funzioni istituzionali attribuite al Sindaco e alla Giunta comunale posto alle dirette dipendenze di tali organi; si approvava il disciplinare di costituzione e funzionamento della struttura di cui trattasi;
si approvava, altresì, lo schema di contratto di lavoro subordinato a tempo determinato, contemplante anche l’ipotesi del tempo parziale; si dava atto che spettava al Sindaco, con separato provvedimento, la costituzione soggettiva dell’Ufficio di staff;
DATO ATTO che con la medesima deliberazione si statuiva che:
- stante la carenza di organico che affligge l’ente, non è possibile destinare nessun dipendente stabilmente a tale Ufficio di staff, al fine di non distogliere risorse attualmente in servizio, tutte necessarie alla realizzazione dell’attività amministrativa tecnico-burocratica dell’Ente;
- al fine di non arrecare pregiudizio alla funzionalità degli uffici e considerato il carattere strettamente fiduciario dei suddetti incarichi, si intende reperire le summenzionate professionalità all’esterno mediante il ricorso a collaboratori assunti con contratto a tempo determinato ex art 90, comma 1 del D.lgs. n. 267/2000 anche nelle forme del rapporto di lavoro a tempo parziale orizzontale o verticale;
- la struttura supporta il Sindaco e la Giunta comunale nell’esercizio dell’attività istituzionale e delle funzioni di indirizzo e controllo tipiche di questi ultimi ed, in particolare:
a) organizza la segreteria del Sindaco e degli amministratori, compresa la cura del cerimoniale e dell’immagine dell’Ente, assistendo continuativamente gli stessi nella realizzazione delle molteplici attività di competenza e supportandoli nelle relazioni e comunicazioni istituzionali interne e esterne;
b) promuove, organizza e coordina operativamente le manifestazioni ufficiali dell’Amministrazione Comunale;
c) gestisce tutti gli aspetti organizzativi, preparatori, di orientamento e guida a tutte le manifestazioni che l’amministrazione organizza, istituisce e/o alle quali partecipa per la promozione del Comune e del suo territorio;
d) cura le relazioni con il pubblico;
e) collabora nell’istruttoria di atti politici a valenza generale;
f) attua gli altri compiti che il sindaco eventualmente individuerà nel contesto delle proprie funzioni;
RICHIAMATA la deliberazione della Giunta comunale n. 64 del 10 novembre 2011, con la quale si disponeva, nell’ambito della programmazione del fabbisogno del personale, la costituzione soggettiva dell’Ufficio di staff per il supporto e la collaborazione operativa nell’esercizio delle funzioni istituzionali attribuite al Sindaco e alla Giunta, prevedendo l’assunzione di una unità di categoria C, profilo professionale di istruttore amministrativo, mediante stipulazione di contratto individuale di lavoro subordinato a tempo parziale, con tipologia corrispondente al 40% dell’orario a tempo pieno, della durata di anni uno con decorrenza 1° dicembre 2011;
RICHIAMATA la deliberazione della Giunta comunale n. 67 in data 11 novembre 2011, con la quale si approvava lo schema di avviso pubblico per la raccolta di curricula finalizzata al reclutamento di una unità di categoria C, profilo professionale di istruttore amministrativo, da collocare all’interno dell’Ufficio di staff del Sindaco, mediante la stipulazione di contratto individuale di lavoro subordinato a tempo parziale, con tipologia corrispondente al 40% dell’orario a tempo pieno della durata di anni uno con decorrenza 1° dicembre 2011; si dava atto che il candidato ritenuto idoneo sarà individuato con apposito decreto sindacale, seguito dalla stipulazione di separato contratto individuale di lavoro subordinato a tempo determinato;
ATTESO che in ordine alla individuazione dei soggetti chiamati a far parte degli staff di organi politici deve essere garantita la natura fiduciaria o “intuitu personae” del rapporto con figure che rispondono a determinati requisiti di professionalità utili all’operato del Sindaco o degli assessori (cfr. Corte dei conti – Sezione delle Autonomie, Adunanza 14 marzo 2008);
ATTESO che l’avviso pubblico per il conferimento di un incarico di collaboratore nell’Ufficio di staff del Sindaco ai sensi dell’art. 90 del d. l.gs. n. 267/2000 e art. 19 del Regolamento comunale sull’ordinamento degli uffici e dei servizi è stato pubblicato sul sito web dell’Ente per 11 giorni consecutivi con scadenza del termine per presentare domanda e curriculum presso l’ufficio protocollo del Comune entro le ore 12.00 del giorno 25 novembre 2011;
ATTESO, sulla base del rapporto fiduciario e dopo aver preso visione dei curricula pervenuti, di individuare nel signor Luciano De Nuzzo, nato a Brindisi l’11/11/1944, la persona cui conferire l’incarico nell’ambito dell’Ufficio di staff del Sindaco, della Giunta comunale e degli assessori; VISTO il curriculum presentato dal signor Luciano De Nuzzo pervenuto il 21/11/2011 prot. n. 23834 corrispondente per contenuti a quell’esperienza e qualità professionali richiesti; il medesimo risulta in possesso dei necessari requisiti di accesso, competenza, professionalità e esperienza richiesti e pertanto all’altezza di poter reggere l’incarico nell’Ufficio di staff per il supporto e la collaborazione operativa nell’esercizio delle funzioni istituzionali attribuite al Sindaco, alla Giunta comunale e assessori e soddisfa pienamente le esigenze evidenziate nella costituzione di detto ufficio;
DECRETA
Di costituire l’Ufficio di staff del Sindaco per il supporto e la collaborazione operativa nell’esercizio delle funzioni istituzionali attribuite al Sindaco e alla Giunta comunale posto alle dirette dipendenze di tali organi, ai sensi dell’art. 90 del d. lgs. n. 267/2000 e art. 19 del vigente Regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi, individuando sulla base del rapporto fiduciario “intuitu personae” nel signor Luciano De Nuzzo, nato a Brindisi l’11/11/1944, il soggetto cui conferire l’incarico di collaboratore giusta deliberazioni della Giunta comunale n. 57 del 27 ottobre 2011, n. 64 del 10 novembre 2011, n. 67 del 11 novembre 2011;
Di dare atto che l’incarico è a tempo parziale, con tipologia corrispondente al 40% dell’orario a tempo pieno, della durata di anni uno con decorrenza 1° dicembre 2011 mediante stipulazione di contratto individuale di lavoro subordinato;
Di dare atto che il trattamento economico sarà determinato sulla scorta di quanto previsto per la categoria C dal CCNL del comparto Regioni e Autonomie Locali e il trattamento economico accessorio viene sostituito con un emolumento sostitutivo omnicomprensivo come determinato dalla Giunta comunale con deliberazione n. 64 del 10 novembre 2011;
Di dare altresì atto che l’Ufficio di staff del Sindaco è struttura autonoma, non compresa nelle aree di attività dell’Ente ed è posto alle dipendenze funzionali del Sindaco stesso e della Giunta comunale;
Di pubblicare il presente Decreto all’Albo pretorio on line dell’Ente per 15 giorni per mera pubblicità notizia.
Il Sindaco
( f.to Cosimo Pomarico)

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...