lunedì 21 novembre 2011

EVVIVA!!! E' NATO!!! PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA ORITANA E' NATO IL BLOG DI UN CONSIGLIERE COMUNALE !!!

......
Personalmente sono contento di ciò e sono lieto di passare parola a tutti voi miei lettori. La nascita di un blog di un consigliere comunale la ritengo di importanza storica per la comunità oritana e auspico che ben presto venga emulata dalla maggior parte dei Consiglieri Comunali. Come risulta da un'inchiesta pubblicata nell'ultimo numero de Lo Strillone la gente ama poco leggere i giornali e predilige l'informazione online. Ricordo come se fosse ieri quando ho creato questo mio blog. Nel febbraio 2008 i miei lettori giornalieri non superavano quota 60, oggi arrivo ad avere fino a 1.100 visite al giorno. Con la pubblicazione integrale nell'albo pretorio online del Comune delle determine dei dirigenti comunali e con gli scritti che ci potrà deliziare il dott. Angelo Mazza possiamo sperare di avere a breve più TRASPARENZA nell'attività politico-amministrativa della nostra città. Il Dr. Angelo Mazza col primo vagito del suo blog www.angelomazza.it ci informa di quanto appresso:

[Quella di sedere in Consiglio Comunale è per me una situazione nuova. Avrei voluto iniziare la mia esperienza politico-amministrativa, cinque anni fa, diventando consigliere comunale; era quello il mio desiderio, ma non fu possibile in quanto mancarono poco più di una ventina di voti per essere eletto. Invece ho svolto, in questi ultimi anni, il ruolo di Assessore profondendo il massimo impegno e dedicando all’attività amministrativa gran parte del mio tempo. L’aver fatto questa importante esperienza mi mette oggi nelle migliori condizioni per svolgere proficuamente il ruolo di Consigliere, soprattutto per aver acquisito la conoscenza degli strumenti amministrativi attraverso cui le decisioni politiche si traducono in fatti concreti producendo i propri effetti sui cittadini.
Devo anche confessare che, pensando a me nel ruolo di Consigliere Comunale, mi sono sempre prefigurato come Consigliere di opposizione: ho sempre ritenuto che tale ruolo possa essere stimolante; con questo non voglio dire che sono contento di stare in minoranza, soprattutto alla luce dei risultati elettorali che comunque hanno visto la coalizione di centro-destra prendere più voti di quella di centro-sinistra e “Io Amo Oria – Io Amo l’Italia”, il movimento politico di cui fieramente ricopro il ruolo di coordinatore locale, risultare il primo partito in Oria.
Vorrei cimentarmi in questa nuova esperienza cercando di realizzare qualcosa di diverso, cercando di coinvolgere il maggior numero di cittadini che, a prescindere dalla loro appartenenza e dalle proprie idee, vorranno condividere con me questa esperienza. Per fare ciò, diventa inevitabile ricorrere ai nuovi sistemi di comunicazione e, in questo caso, al blog. Voglio avvertire che per me è una esperienza assolutamente nuova, perciò spero sarò scusato per qualche errore che inevitabilmente commetterò e che ho, del resto, già messo in preventivo.
Sono convinto che ognuno debba avere il coraggio ed il piacere di esprimere liberamente la propria opinione, anche se questa a qualcuno potrebbe non piacere, perciò preannuncio che su questo blog non darò spazio agli anonimi, anche se rispetterò la volontà di coloro che, fattisi da me identificare in maniera certa, mi chiederanno per validi motivi di non pubblicare il proprio nome.
L’obiettivo che mi prefiggo è quello di rendere maggiormente comprensibili ai cittadini gli atti amministrativi che in molti casi, ahimè, risultano oscuri anche a chi li produce. Ovviamente commenterò le decisioni politiche e le scelte dell’Amministrazione a mio modo e senza pretendere di essere assolutamente imparziale: dichiarare il contrario oggi costituirebbe un’offesa all’intelligenza di chi deciderà di seguirmi su questo blog. Il mio sarà il punto di vista di chi sta all’opposizione del governo cittadino, anche se cercherò di non essere fazioso e, comunque, mi sforzerò di essere il più chiaro possibile, soprattutto traducendo, ove occorresse, dal “burocratese” per consentire ad ognuno di comprendere le questioni di cui, di volta in volta, si occupano il Consiglio Comunale o la Giunta o il Sindaco. Il risultato che mi attendo è quello di sentirmi il rappresentante di molti cittadini, sicuramente di più dei 130 che, onorandomi con il proprio voto mi hanno scelto per rappresentarli in Consiglio Comunale. Ecco il perché della scelta del titolo di questo blog: “Angelo Mazza Consigliere Comunale dei cittadini di Oria”… potenzialmente tutti i cittadini, anche coloro che per un sano spirito democratico o anche per “certe logiche” del voto che a molti per lo più sfuggono, so già per certo che non mi voterebbero… MAI!]

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...