sabato 24 settembre 2011

Oria. «Caro nonno, hanno venduto il "tuo" amato castello»

........
“Caro nonno ti scrivo ....... Spero che nel futuro non si debba riflettere sull’uso della pubblica illuminazione o sui tanti vincoli urbanistici che derivano agli Oritani dalla presenza del Castello!»

Cosimo Mazza -presidente dell'associazione Nuovi Orizzonti, preside in pensione, ma anche ex sindaco, ex presidente della Pro Loco e già componente il consiglio nazionale della Pubblica istruzione - ha scritto una lettera al defunto nonno paterno, che è rivolta a tutti i cittadini di Oria e che riguarda una delle vicende che più hanno appassionato la comunità negli ultimi anni: la vendita del castello svevo.

«Ricordi, timori, speranze e proposte» è il titolo della lettera aperta al nonno (nato nel 1878 e morto nel 1948) che «con fedeltà e onestà ha servito la famiglia Martini Carrissimo, conti di Castel d'Oria». Continua...... QUI.

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...