venerdì 9 settembre 2011

COME PRIMA..... PIU' DI PRIMAAAAAAAAAAAA - CONTINUA IL SILENZIO SUL MISTERO "CANCELLAZIONE RESIDUI ATTIVI DAL BILANCIO DEL COMUNE DI ORIA"

.....
Visto che nessuno continua a rispondere a questa mia domanda, la ripropongo, in considerazione del fatto che forse non è stata letta da molti a causa del periodo agostano.
Circa due mesi fa chiedevo pubblicamente se il Comune di Oria aveva superato per il decorso anno il "patto di stabilità interno". Speravo che qualcuno mi rispondesse con una mail .... ma .... ahimè .... esito negativo.
Ciò premesso una sera ho fatto una ricerca nell'archivio online dell'Albo Pretorio del Comune e con sommo piacere ho trovato la risposta alla mia domanda. Ebbene si, abbiamo superato il patto di stabilità interno.
Fra i vari documenti approvati dal Commissario Straordinario nella scorsa primavera e pubblicati dal Comune ho avuto modo di leggere anche il parere dei revisori dei conti al bilancio consuntivo 2010, espresso in data 18 maggio 2011. Mi ha incuriosito la sezione ENTRATE TRIBUTARIE e la voce denominata RESIDUI ATTIVI. Viene evidenziato che circa l'attività di controllo delle dichiarazioni e dei versamenti non sono stati conseguiti i risultati attesi. Tradotto in parole povere: ancora molti evasori da scoprire?
Viene evidenziato inoltre che sono stati eliminati RESIDUI ATTIVI relativi ad accertamenti ICI anni pregressi, pari a SEICENTOMILA euro.
Orbene, io sono ignorante in materia, ma da cittadino e contribuente oritano sento il diritto-dovere di chiedere pubblicamente a chi di competenza di spiegare a tutti noi il significato di ciò, ossia:
- come erano stati originati detti residui attivi?
- perché sono stati eliminati?
- esiste un elenco di presunti evasori parziali/totali relativo a detti residui attivi?
- per anni pregressi cosa si intende?

E mi fermo qui con le domande, anche se .... ci sarebbe da chiedersi altro.

Cliccare sull'immagine per ingrandire:

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...