domenica 21 agosto 2011

ORIA - NOVENA FESTA SAN BARSANOFIO, PROTETTORE CITTA' E DIOCESI DI ORIA, E LE BUGIE DEI POLITICI PER ELARGIRE CONTRIBUTI PUBBLICI.

............
Parte oggi la novena al santo anacoreta Barsanofio, protettore della nostra città e della diocesi intera. Fonti vicine al comitato feste patronali mi hanno riferito che fra stratagemmi ed espedienti vari si riuscirà ad organizzare un minimo di festa nei giorni 29 e 30 agosto.
La cassarmonica ci sarà ed anche due bande forestiere; ci saranno delle luminarie fra Piazza Manfredi e Via Mario Pagano; un complesso in Piazza Lorch e ... udite ... udite: anche i fuochi pirotecnici offerti... udite.... udite: dall'amministrazione provinciale di Brindisi.
In verità fra le delibere di giunta provinciale fino ad oggi pubblicate non vi è nessun accenno a contributi per fuochi d'artificio nella nostra città.


Anzi... no... pardon .... leggiamo insieme la delibera N. 170 del Reg. Data 05-08-2011, OGGETTO: Compartecipazione della Provincia di Brindisi ad iniziative varie per la promozione del Brand “Filia Solis” - Variazione di PEG.

Premesso che: ............. omissis .................

Che la Città di Oria si veste sempre dei mille colori dei Fasti Federiciani. Accanto alla manifestazione del Corteo e Torneo dei Rioni, la città di Oria annovera una serie di iniziative esprimendo al meglio tutte le potenzialità del territorio a vocazione turistica.

Che la Basilica Cattedrale – Parrocchia Maria SS. Assunta (Diocesi di Oria), organizza una importante ed antica fiera – “La Fiera della Maddalena” e immediatamente prima della festa del
Santo Patrono “la Fiera di San Barsanofrio”.

............. omissis ................

4. Approvare la compartecipazione della Provincia di Brindisi al Comune di Oria per l’organizzazione della Estate Orietana (sic!) 2011 nella misura di € 5.000,00;

6. Approvare la compartecipazione della Provincia di Brindisi alla Basilica Cattedrale Parrocchia Maria SS Assunte di Oria il cui costo è pari a € 1.368,76; (Ndr: soldi per una fiera? Ma quando mai si è verificato! Quelle due fiere sono a costo zero .... anzi i commercianti lasciano soldi per il cosiddetto "posteggio" delle bancarelle).
--------------------
Suvvia non facciamo i pignoli e chiudiamo gli occhi (sperando che faccia finta di niente anche San Barsanofio), in quanto ci troviamo di fronte a dei piccoli peccati veniali commessi dalla Giunta Municipale di Oria e da quella della Provincia per assicurare un minimo di festa a San Barsanofio, in quanto il commissario straordinario, d.ssa Iaculli, nel redigere il bilancio preventivo 2011, ha ritenuto di destinare a detto evento poche centinaia di euro (verosimilmente circa 700 euro per una sola banda).

Ricordate i MILLE euro elargiti dalla Giunta Com/le al Comitato Feste Patronali per le celebrazioni del 29 e 30 giugno 2011? Evidentemente servivano per la festa di San Barsanofio, in quanto, negli ultimi due giorni di giugno, ad Oria non si è mai festeggiato alcunché.

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...