venerdì 6 maggio 2011

COMIZIO DI IERI SERA IN PIAZZA MANFREDI : "CHI NON HA RISPETTO PER I CADUTI IN GUERRA E CHI E' INCIVILE NON VOTA -AMO_ORIA-. - Bah....

.....
BERLUSCONI 6 APRILE 2006: “Italia a sinistra? Non credo in Italia così tanti coglioni"
"Ho troppa stima dell'intelligenza degli italiani per pensare che ci siano in giro così tanti coglioni che possano votare contro i propri interessi”

ALMIENTO, Oria 5 MAGGIO 2011 Piazza Manfredi: “Se non vi piace la differenziata, non votateci. Se buttate i rifiuti in mezzo alle campagne e per le strade, non votateci”.

Uno per le politiche del 2006, l’altro per le comunali del 2011 ad Oria. Ma il succo è lo stesso.
Nell’apertura del comizio del 5 maggio 2011 a favore del candidato sindaco Pino Carbone, è così che l’Avv. Antonio Almiento ha concluso la sua arringa, intrisa di valori come la famiglia, l’amicizia, la coerenza, l’amore per la famiglia e la politica della meritocrazia.
Se il discorso di Berlusconi del 2006 può essere sintetizzato con “Chi vota a sinistra è un coglione”, analogamente il discorso di Almiento, sfoltito dei vari panegirici, in sintesi afferma che “Chi non ci vota è un incivile”.

Nelle fasi conclusive del discorso di Almiento trova spazio anche il rispetto per i caduti in guerra. Votare Pino Carbone e la sua coalizione sarebbe un’ulteriore dimostrazione di rispetto nei confronti di chi, motivato dall’amore incondizionato per Oria e per l’Italia, ha donato la propria vita in onore dei propri concittadini. Quindi non solo “chi non ci vota è un incivile”, ma anche “chi non ci vota non ama Oria”.

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...