venerdì 30 luglio 2010

SONDAGGIO: E' opportuno secondo voi pubblicare l'elenco dei presunti evasori della TARSU?

Considerato che tutti (ad eccezione di Leonzio Patisso) continuano a tacere sulla questione, ho pensato di aprire un sondaggio, evidenziandovi che nell'elenco sono compresi: alcuni assessori e loro familiari; alcuni consiglieri comunali di minoranza e di maggioranza e loro parenti; alcuni esercenti pubblici; commercianti; imprenditori, etc.. Ovviamente non sarò obbligato a dare seguito al risultato del sondaggio, qualunque esso sia. Qui sulla destra troverete il sondaggio. Buon divertimento ... e mi raccomando ... FATE I BRAVI: UN SOLO VOTO A TESTA.

ORIA - anteprima palio del torneo dei rioni 2010.

Il palio del torneo quest'anno è offerto dall'Associazione onlus S.I.N.G., in occasione del Primo Ventennale di attività dell'Oratorio Volante in Oria. L'associazione ha deciso di inserire nello stendardo del palio oltre al proprio logo l'effige di San Giovanni Bosco ed un richiamo ai nomi di Giampiero Masciali e Serena Re, tragicamente deceduti in seguito ad incidente stradale l'estate scorsa. Ciò in considerazione del fatto che Serena era una "oratoriana".
Le famiglie dei ragazzi commossi e nello stesso tempo grati all'associazione per tal nobile pensiero, hanno chiesto ed ottenuto di potersi fare carico del costo del palio
palio.

SILENZIO ASSORDANTE SULLA QUESTIONE "PRESUNTA EVASIONE TARSU"

Mercoledì scorso ho spiegato cosa avrei fatto io al posto di eventuali INNOCENTI inclusi nella lista di presunti evasori della TARSU. Sono passate oltre 24 ore dal mio post e da quello pubblicato su Il Controvento e nessuno si fa sentire. Tacciono gli amministratori, tacciono le forze politiche sia di maggioranza che di opposizione, tacciono tutti, meno che uno. Volete scommettere che mai come questa volta sono tutti in perfetta sintonia?
L'unico a farsi sentire è stato poco fa Leonzio Patisso, il quale con una mail indirizzata a me e ad Eliseo Zanzarelli nel dirci la sua ci informa che il regolamento comunale Tarsu prevede l'esenzione sia per sedi di partito che per sedi di sindacato (e quindi scopriamo che già due soggetti dell'elenco dei 48 non sono evasori). Interessante la mail di Patisso che potrete leggere su Il Controvento cliccando QUI. In un passaggio egli rivolgendosi ai Consiglieri Comunali (presumo di minoranza .... ma non solo) afferma: "la politica devono continuare a farla anche i fessi? Se è ancora così continuate pure perchè molto modestamente noi non siano ancora all'altezza."
Sullo stesso sito è pubblicato un simpatico racconto di Simone Fregonese segnalato dallo stesso Patisso, dal titolo: "Lettera anonima".

giovedì 29 luglio 2010

ORIA - Continua il Torneo di Beach Volley. Una novità che vale la pena vedere.

Buona visione con queste foto.


Chi permette questo non merita il rispetto degli oritani!

Da vari giorni in Via Torre si assiste a questa schifosa scena di degrado! Le foto qui pubblicate sono di ieri, oggi c'è di peggio!

mercoledì 28 luglio 2010

Mario Nigro non è più con noi. E' volato in cielo........

..... all'età di 71 anni. Chi non ricorda il caro, buon Mario? Grande e stimato lavoratore (tappezziere), amante della musica (suonava uno strumento a fiato nella banda cittadina), per anni si è impegnato nel sociale e per i giovani. Ha fondato in Oria il primo gruppo di sbandieratori (-Gli Svevi-, prima ancora di quelli tuttora esistenti ed operanti); è stato coofondatore nel 1986 del Gruppo Sbandieratori del Rione San Basilio; era un animatore di un certo rilievo in occasione di feste cittadine, nonché di campagna durante la stagione estiva. Era bravissimo nell'inventarsi delle lettere curiose (tipo Coco Lafungia) che poi leggeva sul palco e faceva scompisciare dalle risate il pubblico. Me ne ricordo una particolare dove raccontava di "una ciuccia che si era ammalata di ciamuerru". In vita solo il Rione Giudea ha mantenuto fede a quel vecchio proverbio "Nnura li vivi quannu sontu vivi", premiandolo con una targa, in quanto cittadino meritevole di pubblica riconoscenza, in occasione della "Sagra ti la sazizza" edizione 2005.
In pochi sanno che Mario era anche devotissimo a Sant'Anna (protettrice delle donne incinta) ed ogni anno il 26 luglio (giorno di ricorrenza di detta santa) organizzava una festicciola in campagna con tanto di musica, canti e fuochi pirotecnici. Mario ultimamente era gravemente infermo e Sant'Anna (mamma della Madonna), forse grata di tanto affetto e devozione, ha posto fine alle sue sofferenze chiamandolo in cielo proprio il giorno 26 luglio (ricorrenza di Sant'Anna).... alle ore 20,30, nell'ora in cui solitamente gli altri anni Mario dava inizio ai festeggiamenti in onore di detta santa.
Ciao Mario ..... sono sicuro che ora sei in Paradiso fra gli angeli ... vicino alla tua Santa preferita: la Mamma della Vergine Maria.

La sapete l'ultima? A settembre Piazza Manfredi verrà chiusa nuovamente.

E' proprio vero. Gli esercenti di Piazza Manfredi e Via Roma nei giorni scorsi sono stati convocati al Comune per essere informati di questa novità. Motivo? Devono risistemare le "chianche" (basole).

ORIA - EVASIONE TARSU O BUFALA ???

La vignetta è del blog degli AMIDELLALANTERNA.
In relazione all'articolo pubblicato stamattina su Il Controvento dal titolo CITTADINI ANONIMI DENUNCIANO EVASORI TARSU: TRA ESSI POLITICI E NOTABILI sono del parere che bisogna andare molto, ma molto cauti, in considerazione del fatto che se (come mi auguro) quelle 48 persone elencate nella "pasquinata" NON sono evasori, avranno già deciso di sporgere formale denuncia-querela contro ignoti per quanto di penalmente rilevante.
Io non mi sento di dare consigli e/o suggerimenti a nessuno.... in una questione così delicatissima. Vi dico solo cosa farei io al posto di eventuali INNOCENTI di quel quarantottino elenco di rispettabili cittadini oritani: MI AFFRETTEREI A RENDERE PUBBLICHE, IMMEDIATAMENTE, LE RICEVUTE DI PAGAMENTO DELLA TARSU ED A SPORGERE FORMALE DENUNCIA-QUERELA CONTRO IGNOTI.
Ripeto, questo è quello che farei io ..... ognuno poi è libero di comportarsi come meglio crede.
A proposito degli anonimi autori dello scritto-denuncia devo comunque far rilevare che essi affermano che sono in possesso di altri (molti) nominativi di cittadini che forse "IGNORANO CHE LA TASSA-MUNNEZZA SI DEVE PAGARE". Aggiungono: "SARA' VERO? TOCCA A VOI (noi) VERIFICARE".
Concludo col ripetere di usare prudenza, molto prudenza, per non rischiare di fare il gioco di qualcuno (sapete com'è .... scopi politici ... siamo in aperta campagna elettorale), alimentando una pericolosa CACCIA ALLE STREGHE.

ORIA - Migliorata l'illuminazione pubblica in Piazza Lama.- VIDEO.

Di recente è stata migliorata l'illuminazione pubblica in Piazza Lama, il cui rione è il primo ad essere addobbato quest'anno in vista del Corteo Storico e Torneo dei Rioni. Inoltre il 3 agosto sarà inaugurato il nuovo pozzo in Piazza Lama rifatto a spese del Rione.

martedì 27 luglio 2010

Lo spettacolo di ieri sera in Piazza Manfredi..... VIDEO e ........ MIA LIBERA NOTA!

Bravissimi i due gruppi in scena: il gruppo del Portorico "Guarionex" (provenienti da Morovis) e la compagnia artistica della Serbia "Vojvoda Katic" originaria di Mladenovac.
Unica nota stonata, a mio parere, è l'aver fatto passare l'evento come Il Festival Internazionale del Folklore, con tanto di news e locandina presente sul sito internet del Comune.
Opera forse di quel Consigliere Comunale di Oria che oltre ad avere la "delega al centro storico", ha anche un incarico nella gestione del Parco dell'Alta Murgia (Gravina e dintorni)?
A mio parere la cosa va ridimensionata, in quanto detto festival (potete scoprirlo afacendo una ricerca su internet) si è tenuto a Gravina di Puglia dal 22 al 25 luglio ed i gruppi partecipanti erano: la Cultural Association "Ancient Pella" della città di Pella, antico centro della Grecia nella regione di Macedonia, il gruppo "Acauã da Serra" dell'Università Estadual da Paraíba della città di Campina Grande, provincia del Paraíba (nord-est del Brasile), la compagnia artistica della Serbia "Vojvoda Katic" originaria di Mladenovac e il gruppo del Portorico "Guarionex" (provenienti da Morovis); il Gruppo Folklorico Internazionale "La Zjte"

Chi mi aiuta a scoprire la bontà del contenuto di un articolo su San Barsanofio, pubblicato su un sito internet?

(Dopo aver cliccato su LEGGI TUTTO) Cliccate sull'immagine per leggere l'articolo.

Degustibus et coloribus non est disputandum?

Leggere articoli precedenti correlati, cliccando QUI.

lunedì 26 luglio 2010

ORIA - ALLARME GUANO PICCIONI (un vero e proprio stato di emergenza)

Al signor sindaco di ORIA
Ai sigg. assessori all'Ambiente ed alla Sanità ORIA
Ai sigg. Consiglieri Comunali ORIA
Al responsabile Ufficio d'Igiene ASL di stanza presso Uffici Sanitari di ORIA
Alle Forze Politiche ed Associazioni ORIA
Alle Testate Giornalistiche LORO SEDI

Sono certo che Lor Signori tutti conoscono i danni ed i rischi (anche e soprattutto per la salute delle persone), derivanti dalla presenza di guano nei centri abitati. Ognuno, se lo ritiene opportuno, comunque può approfondire le proprie conoscenze in materia leggendo QUI.
Ciò premesso, nella mia qualità di cittadino oritano e di socio dell'ArcheoclubItalia onlus, prego le SS.LL., ognuno per quanto di competenza di voler intervenire immediatamente, al fine di verificare le condizioni di salubrità e vivibilità dei residenti oritani in alcune vie del centro storico ed in particolare di quelli residenti in Vico Verona.e zona limitrofa. A mio parere la situazione è diventata insostenibile e non più tollerabile (come dimostrano le foto allegate) e, sempre a mio modesto parere, il problema è ulteriormente accentuato dall'inadempienza ormai cronica e conclamata da parte della ditta Monteco circa l'obbligo di spazzare le vie cittadine.
Agli amministratori comunali ricordo che un'eventuale loro condotta omissiva comporta una grave esposizione dell'Ente ad eventuali richieste di risarcimento danni da parte di cittadini che potrebbero gravemente ammalarsi alle vie respiratorie e di gravi patologie di tipo allergico a causa del surripetuto guano di piccioni (che produce, fra l'altro, vermi e zecche -argas reflexus-). Ovviamente qualsiasi cittadino potrebbe in tal caso denunciare alla competente Procura presso la Corte dei Conti quegli amministratori che col loro comportamento omissivo causerebbero un esborso di denaro pubblico in occasione, appunto, di richieste di risarcimento danni.
Confidando in un positivo riscontro della presente, porgo distinti saluti.
lì, 26 luglio 2010
F/to: cav. F.sco Arpa



VIDEO DEL CONCORSO -NON SOLO BELLE- RIONE SAN BASILIO.

Buona visione con questi due video.

ORIA - Da stasera torneo di Beach Volley.

Per il programma completo cliccare QUI.
In molti la curiosità è tanta per questo evento unico in Puglia (in località di entroterra) e per la prima volta a Oria. Gli organizzatori prevedono una foltissima partecipazione di forestieri se si considera che è stato prenotato un hotel sulla costa jonica e predisposto un parcheggio custodito per automezzi dei partecipanti (è stato recintato un terreno incolto nei pressi della villa comunale, laddove ultimamente ha messo le tende un circo).
Gli interrogativi sono tanti (il primo fra tutti: la sabbia...... è di mare.? Da dove proviene? Tutto regolare?).
P.S.: mi è arrivata qualche notiziola: -la sabbia è di fiume ed è costata 7.500 (settemilacinquecento) euro e pare che il costo complessivo per organizzare il tutto si aggira sui 18mila euro.

domenica 25 luglio 2010

ORIA - 26 luglio festa di Sant'Anna. L'effige non è stata esposta?

Carissimo Franco,
come ogni anno la Parrocchia S. Domenico per il giorno 26 del mese di luglio è particolarmente attenta a rendere onore a Sant’Anna e San Gioacchino genitori della Beata Vergine Maria. La Parrocchia medesima è l’unica in zona a possedere l’effige sacra che si conserva nella nicchia del transetto di sinistra. Per l’occasione la liturgia prevede il novenario alla Santa con l’esposizione della effige stessa. Quest’anno, mancando il parroco che è fuori, l’effige durante il novenario non è stata esposta.
Il Concilio Vaticano II, circa la venerazione dei Santi si esprime in questo modo: “Si mantenga l’uso di esporre nelle chiese alla venerazione dei fedeli le immagini sacre. Tuttavia si espongano in numero moderato e nell’ordine dovuto, per non destare ammirazione nei fedeli e per non indulgere ad una devozione non del tutto retta” (Sacrosanctum Concilium n° 125).
Quanto sta accadendo rispecchia la volontà del Concilio o si procede in senso contrario?
Il Parroco primo responsabile del deposito della fede, prima di partire ha dato disposizioni chiare in merito?
Ai posteri l'ardua sentenza.
Oria, 25.07.2010
Un assiduo lettore.

Lucrezia Sigismondo è la capodama del Rione San Basilio. Foto + Video

Bella manifestazione. Complimenti a tutti: organizzatori, partecipanti, ospiti, sponsor, giuria e conduttore Jossie Donatiello. Domani forse sarà online un video, amatoriale da me realizzato, di durata più lunga.

ORIA - Oggi 25 luglio - San Basilio Day - Alle ore 21,00 Concorso per selezionare la CAPODAMA del rione - VIDEO

Non dimenticate di partecipare oggi agli eventi in programma con il SAN BASILIO DAY. Cliccate QUI per il programma completo.
Ecco un piccolo video amatoriale da me realizzato stamattina.

Video Matrimonio Manuela Patisso ed Emanuele D'Angeli

Buona visione!

AVIS ORIA - Oggi domenica 25 luglio donazione straordinaria sangue.

Ricordatevi di donare prima di andare al mare!

Marina Manisco è Miss Judea 2010 - Foto e video.

Complimenti a tutti, ovvero: organizzatori, partecipanti, ospiti, sponsor, giuria e soprattutto alla bellissima e brava Elisa Schiavone, conduttrice dell'evento.

sabato 24 luglio 2010

Forse salta la tradizionale festa della Madonna di Gallana del 15 agosto.

Carissimo Franco,
forse ne sei già a conoscenza, quest'anno la festa alla Madonna di Gallana rischia di saltare perchè la chiesa è chiusa per restauri esterni (cliccare QUI). Proprio oggi ho fatto un sopralluogo. Inoltre le Messe che si celebravano ogni domenica a partire da Luglio, non si stanno celebrando più. Ho appreso che in molti stanno mugugnando per le Messe non celebrate e che un sacerdote avrebbe risposto loro in un certo modo (non ripetibile qui, per ovvi ed opportuni motivi!) Mi dispiace solo che una festa ultracentenaria vede, forse, la sua fine. Grazie per quello che fai. (Un tuo affezionatissimo ed assiduo lettore).

Quannu lu ciucciu no nci voli mbevi, eti inutili ca fiski!

Una settimana fa oltre a questo sito, due altri siti internet e due giornali (Gazzetta del Mezzogiorno e Senzacolonne) hanno denunciato pubblicamente il cattivo sistema finora adottato dalla ditta Sarli (gestore illuminazione nel cimitero di Oria) nel riscuotere dai cittadini il canone annuo per abbonamento lampade votive. Sabato scorsa una donna fu colpita da malore ed intervenne l'assessore al ramo, il quale promise un interessamento. Volete sapere il risultato? ZERO!!! Non è cambiato nulla!!! Tutto come prima!!! Solo qualche ora il sabato mattina con metodi medievali e niente possibilità di pagare all'ufficio postale.

ORIA - Dire assurdo è poco!!! Bidoni verdi per la raccolta del vetro nella zona archeologia alle spalle del Municipio!!!

In qualità di socio dell'ArcheoclubItalia scrivo la seguente lettera aperta a Sindaco, assessori e consiglieri comunali di Oria: "Siete pregati di intervenire immediatamente per far rimuovere quei bidoni. Nel contempo siete pregati di adoperarvi affinché detta importante zona archeologica (l'unica sopravvissuta agli scempi da parte dell'uomo) venga riqualificata al più presto."

Comunicato del Rione Lama.

Il Rione Lama comunica alla cittadinanza che, a seguito delle già ben note e varie discussioni avutesi nel corso dell’anno concernenti alcune esigenze manifestate ripetutamente dai rioni alla Pro Loco, si è raggiunta con la stessa un’intesa su alcuni punti, quali: supporto tecnologico nel corso della manifestazione e giudici di gara esterni (il cui costo verrà sostenuto dagli stessi rioni!).
Tutto ciò ci permette di affrontare con maggiore serenità il Torneo dei Rioni 2010.
Il Rione Lama

P.S.: Il Presidente della Pro Loco, Dr. Emilio Pinto, in serata mi ha verbalmente pregato di rettificare il comunicato qui pubblicato, nel senso che, contrariamente a quanto affermato dal Rione Lama, le spese per i giudici di gara esterni saranno equamente distribuite in 5 parti (i 4 rioni più la Pro Loco).

ORIA - città di pedane, gazebo, gazeboni, dehors, etc....

A cosa servirà sto coso sul marciapiedi del Palazzo di Città?

ORIA - Manuela ed Emanuele stasera si sposano. Siamo tutti invitati alle ore 18,00 in Basilica Cattedrale. Felicitazioni da parte mia.

Anche Il Controvento dedica oggi un articolo all'evento.

venerdì 23 luglio 2010

Alcuni videomaker oritani si preparano a questo storico evento per tentare di far entrare anche Oria nel film documentario diretto da Kevin Macdonald.

La vita in un giorno: Il 24 luglio, contribuisci a documentare una giornata sulla Terra.
La vita in un giorno è un esperimento globale storico per creare il primo lungometraggio al mondo generato dagli utenti: un documentario girato in un solo giorno da tutti voi. Il 24 luglio, gli utenti avranno 24 ore di tempo per immortalare uno spaccato della loro vita con la videocamera. I filmati più avvincenti e particolari verranno montati in un film documentario sperimentale prodotto da Ridley Scott e diretto da Kevin Macdonald.
Se il tuo video sarà incluso nel film definitivo, verrai annoverato fra i "coregisti" e potresti essere uno dei 20 fortunati partecipanti selezionati per assistere alla prima mondiale del film al Sundance Film Festival del 2011. Per iscriversi cliccare QUI.

ORIA - Laddove veniva organizzato l'accampamento medievale è stato realizzato un orto che viene innaffiato con acqua di proprietà del Comune?

Al signor Sindaco di Oria
Ai Consiglieri Comunali Oria
Alle Forze Politiche ed Associazioni Oria
Forse lor signori non sanno che:
- Ad Oria per due anni (2008 e 2009) il cosiddetto accampamento medievale (in concomitanza con il Torneo dei Rioni) è stato allestito su terreno incolto di proprietà dei Padri Rogazionisti, a ridosso del campo del Torneo, in adiacenza del muro di cinta che affaccia su Viale delle Rimembranze e Via Monte Sabotino;
- Ciò è stato possibile grazie a risorse finanziarie del Comune, nonché grazie al lavoro di volontari per: potare gli alberi di ulivo e spianare il terreno; dotare il sito di acqua potabile previa installazione di condutture allacciate al vicino cimitero;
- Quest'anno come da cartellone dell'Estate Oritana la location doveva essere la medesima, mentre una vox populi afferma che sarà spostata nell'area di Parco Montalbano;
- Motivo di detta variazione sarebbe l'impossibilità di utilizzare il suddetto terreno, in quanto, con grande sorpresa da parte degli addetti ai lavori, sarebbe stato adibito a coltivazione di ortaggi ad opera di soggetti a me sconosciuti;
- In questi giorni è stata apposta una recinzione con dei teli che nascondono all'occhio umano il campo coltivato.

Da cittadino mi piacerebbe sapere se detto orto viene innaffiato con acqua di proprietà comunale che arriva attraverso le condutture sopra specificate ed in caso positivo gradirei conoscere quali provvedimenti ha adottato e/o intende adottare l'amministrazione comunale in ordine all'eventuale indebito consumo di detta acqua.
N.B.: Nelle foto allegate, lungo un muro si nota la presenza di un tubo nero da irrigazione.
Grazie. Distinti saluti.
23 luglio 2010

Anche se il direttivo continua a tacere il Rione Lama parteciperà con propri atleti alle gare del Torneo dei Rioni.

Esperti della FICR al posto dei giudici di gara al Torneo dei Rioni.
Anche se da più fronti c'è silenzio assoluto su questo argomento, attraverso qualche amica "chianca" si è venuti a conoscenza che la partecipazione dei 4 rioni al completo dovrebbe essere garantita. Il Rione Lama si sentirebbe soddisfatto dall'aver ottenuto la sostituzione dei giudici di gara locali con ben sette esperti della Federazione Italiana Cronometristi della sezione provinciale di Brindisi, i quali in data 2 agosto assisteranno ad Oria a una prova generale delle gare del Torneo. Altre novità potrebbero esserci circa il funzionamento della Commissione di Disciplina della Pro Loco, le cui decisioni erano state fortemente contestate l'anno scorso. C'è chi spera anche in un'altra novità importante: udite.... udite..... LA MOVIOLA IN CAMPO o IMPIANTO DI FOTOFINISH.
Il tutto della serie: Le proteste dell'anno scorso erano giuste e sensate e forse il Rione Castello non meritava di vincere???

giovedì 22 luglio 2010

ORIA - 24 luglio - ore 21,00 Piazza Donnolo - II^ ed. Concorso Miss Judea - Premio SERENA RE.

Da questo anno in poi l'evento sarà organizzato anche per ricordare la memoria di Serena RE, una delle bellissime concorrenti dell'edizione passata, la quale non è più in mezzo a noi a causa di un tragico incidente stradale occorsole l'estate scorsa.

La sapete l'ultima? Nel piazzale del Municipio stanno costruendo i locali per l'ORATORIO VOLANTE.

Il Sindaco Ferretti e l'intera Giunta, commossi dal contenuto "zucchero e miele" della lettera aperta pubblicata ieri a firma del Presidente dell'Associazione SING, con una procedura celerissima ha deliberato la costruzione (già iniziata stamattina, vedere foto) di alcuni locali sul piazzale antistante il Municipio al fine di ospitare l'ORATORIO VOLANTE ed i circa 400 associati, vista la difficoltà di ristrutturare al meglio i locali di Via Frascata e dotarli di un ascensore.
Detta decisione si è resa opportuna anche e soprattutto per evitare che si concretizzasse il tentativo di alleanza fra il "gruppo degli Schifone" ed alcuni partiti di opposizione, i quali avevano già cominciato a leccarsi i baffi pensando al cospicuo numero di voti che potevano loro arrivare alle prossime elezioni da quei 1.567 membri del gruppo Facebook pro-OratorioSing.

COMUNICATO DI SERVIZIO: STOP AGLI SCRITTI ALTRUI DI NATURA POLITICA.

Non sto qui a spiegare nei dettagli ciò che è successo nelle ultime ore, né voglio agitarmi per argomentare la bontà delle mie decisioni. A qualcuno che ancora non lo ha capito cerco di far capire che questo sito non è una testata giornalistica, bensì un blog personale.
Ciò premesso, per evitare il verificarsi di incomprensioni e malintesi fra me ed eventuali mittenti di mail che dovrebbero essere qui pubblicate, ho deciso in modo irrevocabile di non pubblicare più scritti di terzi soggetti aventi contenuti politici. Ciò anche in considerazione che il clima politico inizia a scaldarsi con l'avanzare della campagna elettorale ormai in corso nella nostra città. A titolo amichevole posso dare una mano a chiunque ha voglia di realizzare dei blog, al fine di rendere pubblici, attraverso internet, pensieri, opinioni e decisioni proprie o di partito.
Ognuno è libero di pensare ciò che vuole. Una cosa è certa: non voglio crearmi problemi con cose scritte da altri, visto che sono già abbondantemente sotto pressione per 4 querele a carico pendenti, email minatorie anonime e visite domiciliari strane, per cose che scrivo io.
E comunque mi preme evidenziare che nemmeno le testate giornalistiche hanno sempre l'obbligo di pubblicare per intero scritti di terzi soggetti.

Pubbliche riflessioni di una giovane iscritta al PD (Mariagrazia Petese) su alcuni aspetti dell'attuale politica oritana.

Per vari motivi, da tempo non pubblico dei miei approfondimenti su alcuni aspetti della politica oritana. Non l'ho finora fatto e forse continuerò per un pò a non farlo fin quando non avrò un quadro completo della situazione.
Inoltre, da tempo ho eliminato la possibilità per voi lettori di inserire direttamente dei commenti in questo mio blog, ma non ho mai negato la possibilità di pubblicare contenuti di email con tanto di firma e pertanto pubblico il seguente scritto inviatomi stanotte da Mariagrazia Petese. Chiunque può replicare in modo civile e garbato inviandomi una mail con tanto di firma ed identità certa riscontrabile da parte mia.

=ORIA AL CENTRO…DEI “CASINI”=
Faccio parte del PD di Oria da circa 7 mesi ed ho deciso di restare in questo partito perché ho visto che esiste un minimo di democrazia, ho potuto constatarlo soprattutto in occasione della vittoria di Nichi Vendola contro Francesco Boccia alle primarie, perché Vendola ha potuto vincere le primarie contro Boccia e successivamente le elezioni contro Palese, proprio grazie al Partito Democratico ed ai suoi LIBERI elettori.
Per quanto riguarda la situazione locale invece, vorrei solo evidenziare il messaggio video recentemente diffuso dal coordinatore cittadino dell’UDC di Oria, nel quale spiega ai cittadini i motivi per cui ha abbandonato il tavolo della coalizione. Egli spiega nel video, che non si sentiva di far parte di quella coalizione perché la discussione era arenata sui candidati sindaco senza mai affrontare l’argomento programmi; bene, io dico quindi che le stesse dichiarazioni l’UDC di Oria, le avrebbe potute rappresentare già dalla prima riunione della coalizione, senza abbandonare il tavolo negando alcuna spiegazione, dicendo addirittura che sarebbe stato inutile chiedere spiegazioni tanto non le avrebbero date. A mio modesto parere, questo comportamento non è corretto poiché avrebbero potuto fare delle loro ragioni argomento di discussione per far crescere gli obbiettivi dell’alleanza.
L’uscita di questo video/monologo dopo circa 2 mesi dall’episodio per me è stata un’azione di ribaltamento delle carte in tavola, una farsa; se queste dichiarazioni sono vere ora, lo erano anche 2 mesi fa.
E’ stato anche detto che, in quel tavolo di coalizione si voleva far passare il candidato sindaco più forte elettoralmente e ratificare decisioni già prese da altri………come mai non c’è nessun candidato se le decisioni erano già prese??? Chi sta dicendo cose “assolutamente false” ???
Tornando a parlare del PD, tempo fa mi è stato chiesto cosa contassi di fare io in questo partito, mi è stato detto di non illudermi, perché tanto “sono tutti uguali” e che con il tempo avrei dato conferma a queste dichiarazioni. Forse posso rispondere ora: prima di dedicarmi attivamente al partito ho voluto constatare di persona, chi fossero gli iscritti, chi i dirigenti, ma soprattutto chi i “volponi”. Non mi ci è voluto molto tempo, semplicemente perché davanti alle difficoltà, chi aveva la coscienza a posto era disponibile al cambiamento e al dialogo, chi aveva da curare i propri interessi ha invece perso un pò il controllo della situazione “mettendo a nudo” la propria posizione, cioè quella di chi è nel partito non perché lo rappresenta o perché ci crede, ma solo per raggiungere i propri scopi, tra i quali quello di potersi candidare, così come in passato, per poi una volta eletto, dar conto solo a se stesso trascurando e dimenticando i propri elettori ed il proprio partito.
Oggi assistiamo ad un consiglio comunale dove la maggioranza dei consiglieri comunali (anche del PD), sono rappresentanti di se stessi ed utilizzano la loro carica istituzionale, solo per raggiungere i loro scopi o quello di pochi intimi.
Con mio rammarico, ho visto anche da parte di alcuni consiglieri del PD il completo disinteresse verso il partito, verso chi fa parte del partito, verso chi lo vuole far crescere, ma ciò che più mi ha fatto rabbia è stato il completo disinteresse e mancanza di rispetto e partecipazione verso le iniziative prese dagli appartenenti al partito e posso confermarlo io stessa in quanto ho fatto parte di quel piccolo gruppo del PD che ha organizzato l’evento di domenica 18 luglio, il cui “presunto flop” riguardante il dibattito che si doveva svolgere prima del concerto è da attribuire soprattutto a lor signori, che con il loro menefreghismo ed egoismo, disinteressandosi e in qualche caso anche boicottando l’iniziativa hanno dimostrato ciò che stanno veramente facendo in quel partito, tentano di eroderlo…di snaturarlo, di svuotarlo, così come il verme mangia la mela dal suo interno.
Se non fosse per alcuni membri del partito potrei dare ragione a chi come ho detto prima mi diceva di lasciar perdere…ma non sono tutti uguali, c’è chi ci tiene veramente, chi ci mette l’anima davvero, chi mi ha trasmesso la passione verso il mio paese che non sapevo di avere così come non lo sanno tanti giovani della mia età.
Ma come si fa se chi è al Comune, chi è rappresentante istituzionale, chi dovrebbe fare gli interessi della città è il primo disinteressato della città e dei cittadini? Una domanda a cui spero un giorno di trovare una risposta e credo che il primo passo siano le primarie, perché il candidato sindaco non può essere scelto tra pochi intimi soliti e ristretti rappresentanti se pur autorevoli (sulla carta), ma occorre che sia la gente ad essere coinvolta e ad impegnarsi nella scelta, anche perché poi il candidato prescelto dalla gente tramite le primarie risulterà autorevole e legittimato anche a prendere decisioni impopolari (qualora servissero) e la gente stessa si sentirebbe coinvolta e partecipe nelle decisioni, credo che sia un dovere educare la gente a fare questo, a responsabilizzarsi, poiché nessuno è capace di prendersi cura di noi come lo faremmo noi stessi.
Questo è tutto ciò che avrei voluto dire domenica 18 luglio nell’iniziativa “Carta bianca per il vostro racconto”….
Sempre se è vero che vogliamo un altro Sindaco, un'altra Amministrazione, un'altra Oria.
Mariagrazia Petese (semplice iscritta della sezione di Oria del Partito Democratico)

mercoledì 21 luglio 2010

Oggi Fiera della Maddalena. Simpatica foto in città + VIDEO

La fiera oritana della Maddalena fu concessa dal re Roberto d'Angiò nel 1300 e si svolse in Oria nello stesso anno. Surreale, ma quel piccolo groviglio di baracche di stamane era la 710^ edizione della Fiera della Maddalena!!! La fiera oritana aveva un cerimoniale preciso, ed è stata considerata tra le massime festività della Terra d'Otranto. Competenza organizzativa (e quindi relativo incasso di prebende) spettava al Capitolo della Cattedrale oritana; infatti la fiera era aperta dal Procuratore Generale del Capitolo che attraversava la città imbandierata a festa, in groppa ad un cavallo bianco, offerto dalle autorità civili oritane. Per di più era giornata festiva, come per molte città che ospitavano fiere. Inoltre, considerando la chiusa economia curtense della Puglia trecentesca, questa fiera faceva di Oria uno dei centri più stimati della zona.
E mentre paesi vicini si vantano di avere fiere che definiscono "storiche" con pochi decenni di edizioni alle spalle, noi oritani - con una delle più antiche, se non la più antica fiera mai interrotta della storia del meridione d'Italia - l'abbiamo fatta ridurre a pochi metri di mercato. Ma forse la colpa è solo della noncuranza e dei morsi voraci del tempo. (Pierdamiano M. Mazza)

Anche quest'anno ci sarà l'accampamento medievale ..... ma .... ma....

A differenza di quanto è scritto nel programma dell'Estate Oritana, non si terrà a ridosso del campo del Torneo presso i Padri Rogazionisti, bensì nell'area del Parco Montalbano, come nell'edizione 2007. Ed a proposito di ciò corrono strane voci circa questo cambiamento di location. Qualcuno di voi sa dirmi qualcosa?

ULTIMISSIMA - E' confermato: l'ORATORIO a breve trasloca in Via Frascata.

Ve lo avevo anticipato ieri sera con questo articolo.
(Fonte Facebook)
Alla cortese attenzione del Sindaco di Oria Mimino Ferretti
Egr. Sindaco,
dopo aver letto la sua lettera aperta, a noi indirizzata, non Le nascondo la soddisfazione per il dialogo aperto tra la nostra organizzazione di volontariato e la Sua persona, dialogo interrotto a causa delle note vicende dello sgombero dell’Oratorio.
Siamo davvero felici per le parole che Ella ha voluto rivolgerci e siamo, altresì contenti, per il proficuo dialogo intercorso tra il nostro legale, Avv. Gianluca Schifone, il Consigliere Comunale Almiento e l’Assessore Mazza.
Con la presente Le rinnoviamo la nostra disponibilità ad accogliere la sua proposta dello spostamento della sede dell’Oratorio presso i locali comunali ubicati in Via Frascata. Spostamento, però, che, stante l'impossibilità di interrompere i percorsi avviati con i ragazzi del Tribunale dei minori di Lecce, dovrà avvenire nel più breve tempo possibile.
Per tali motivi, accogliendo la sua gentile proposta, le chiediamo la cortesia di predisporre, con massima urgenza, quanto necessario per il nostro trasferimento in Via Frascata già dalla giornata di domani. Cordialità.
21 luglio 2010
Roberto Schifone - Presidente Resp. Reg. Movimento per l’Infanzia

A proposito di STAR DEL WEB, più o meno TRASH.

Non so se vi siete accorti che nelle ultime settimane non ho dedicato nemmeno un rigo ad un fenomeno di attualità che ha visto coinvolto in qualità di protagonista anche un oritano: Mino Franciosa, a cui hanno rivolto attenzione anche testate giornalistiche online di un certo rilievo come il TG_COM. Per vari motivi avrei preferito continuare a tacere su quella che alcuni hanno definito STAR DEL WEB, ma nei giorni scorsi (il 16 luglio) mi è pervenuta una mail, il cui contenuto dopo ampia ed approfondita riflessione ho deciso di pubblicare dopo che il sito www.ilsussidiario.net (che si autodefinisce Quotidiano Approfondito) ha pubblicato poco fa un lungo articolo con tanto di video, in cui è citato anche l'oritano Mino Franciosa, dal titolo "STAR DEL WEB/ Da Jessi Slaughter a Gemma del Sud, Youtube non sempre è talent scout a lieto fine".
-----------
Ecco la mail che ho ricevuto nei giorni scorsi.
Caro Franco,
alcuni amici calabresi mi hanno segnalato il link di un articolo apparso nei giorni scorsi su www.tgcom.mediaset.it che parlava dell'oritano Mino Franciosa, etichettato come STAR DEL WEB. Non ho davvero parole. Pare proprio che nell'era della multimedialità svendere la propria immagine sia rimasto uno dei pochi modi per entrare nel mondo dello spettacolo. Per far soldi magari...senza uno straccio di titolo, e con la crisi globale che c'è in giro, pare proprio che sia rimasto da vendere solo l'unica cosa che ci è stata data "A gratis" alla nascita: il nostro corpo e la nostra immagine! Davvero TRASH! Ed ecco che il "Tube" si trasforma sempre più in una cloaca massima dove un balletto senza dubbio migliore di quelli di gemma del sud (altro orrore del web), diventa un cult, un cavallo di battaglia per lanciarsi.... nel fondo della cloaca forse. Mi sono risparmiato per tanto tempo di commentare questi video perchè pensavo a quel famoso detto "la cucuzza si coci cu l'acqua sua stessa", ma a questa dichiarazione di Mino Franciosa: “Grazie a tutta Italia, grazie al mio paese che mi sostiene. Ci saranno nuovi video, nuove sorprese, sarò il tormentone dell’estate 2010” non posso non controbattere. Si, effettivamente sarà un tormentone, ma pro di cosa? Di vedere un'altro ragazzo, insultato in ogni modo tra l'altro nei post che si vuole non leggere e vedere, finire nella TV trash e poi sparire e magari deriso?!? Questo io e tanti altri Oritani non lo auguriamo a nessuno... Per cui penso sia giunta l'ora di cambiare rotta, di cercare il successo per altre strade (come i cast, i provini e la gavetta) sicuramente più tortuose, ma sicuramente molto, ma molto meno ridicole e ridicolizzanti.... Altri oritani l'hanno fatto prima di Mino e Oria li ha sostenuti, pertanto dico a Mino: "rimboccati le maniche e in bocca al lupo."
F. M.

Ditemi voi se questa non è una CASTRONERIA !!! E dire che il sindaco aveva precisato che non era una DISCARICA!!!

Da molti giorni è possibile assistere a questa scena all'esterno del Centro Raccolta Materiali istituito dal Consorzio Ato BR/2 nell'area della zona industriale di Oria. E non vi dico la puzza se vi avvicinate! Volete sapere un altro bluff? Nel comunicato che potete leggere appresso il sindaco di Oria aveva dichiarato il giorno dell'inaugurazione che detto Centro non era una discarica e che sarebbe stato aperto al pubblico per tre giorni a settimana (lunedì, giovedì e sabato).
Un serio servizio del genere può espletarsi solo tenendo aperta la struttura almeno per 6 giorni a settimana (alcuni dei quali di pomeriggio).
Nella seguente foto scattata il giorno dell'inaugurazione è leggibile la parola GIOVEDI'
Host unlimited photos at slide.com for FREE!
Nella seguente foto scattata oggi la parola GIOVEDI' non è più leggibile.
COMUNICATO STAMPA AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI ORIA
Il 24 maggio 2010, presso la zona P.I.P. di Oria, ha avuto luogo l’inaugurazione del Centro di raccolta temporanea di rifiuti urbani.
La struttura è nata con lo scopo di offrire ai cittadini, in particolare a coloro che risiedono nelle campagne circostanti, un servizio aggiuntivo alla raccolta differenziata “porta a porta”, capace di agevolare lo smaltimento dei rifiuti domestici e di imprese private.
Il centro, è bene precisarlo, non è una discarica, poichè i rifiuti sosteranno nella suddetta area solo per un determinato periodo di tempo: 2 mesi quelli inorganici e 72 ore quelli organici.
I cittadini potranno usufruire di questo servizio nei giorni di lunedì e sabato dalle 10 alle 14 e giovedì dalle 16 alle 19.

Ultimi articoli

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...