lunedì 9 febbraio 2009

ORIA - I volontari del SCN .......... --> SARANNO <-- (non ora.... più in là....c'è tempo.... adesso hanno altro da fare)

(Fonte la Gazzetta del Mezzogiorno dell'8.2.09)
• ORIA AVVIATO IL PROGETTO PER IL SECONDO ANNO CONSECUTIVO
Un turismo per tutti l’obiettivo del servizio civile
Si punta a rendere fruibili i beni monumentali e paesaggistici della città valorizzando anche l’aspetto culturale
• ORIA. Ha avuto inizio all’incirca un mese addietro, per il secondo anno consecutivo, il Servizio Civile Nazionale presso il Comune di Oria.
Sono stati attivati tre progetti: Museando, l’evoluzione del libro ed infine, Le città di tutti. Quest’ultimo vede impegnati sei volontari: Francesco Galasso, Luana Gioia, Valentina Misurale, Federica Ribezzo, Federica Scintilla, Carmela Summa.
«Città di tutti» intende dare seguito al progetto in corso di attivazione “Turismo accessibile”, ovvero “comprensibile” e a “disposizione di tutti”.
Referente per il Comune è il funzionario Antonio Carone, che - a proposito di turismo - da anni è il direttore artistico del Corteo Storico di Federico II e del Torneo dei rioni.
Le attività che si andranno a proporre saranno rivolte ai bambini e agli adolescenti, ma anche agli anziani e i diversamente abili al fine di promuovere una consapevolezza del patrimonio posseduto dalla città e di trasformare questi tesori apprezzati da pochi in tesori di tutti.
Al contempo, dato il maggior bisogno di confronto con altri territori, si incentiveranno interventi di natura sistemica con i comuni limitrofi. Ai fini della fruibilità del servizio verranno prodotte una guida on-line e una guida in formato cartaceo tascabile. I volontari saranno impegnati , altresì, nelle manifestazioni di interesse turistico e culturale che, come nello stile oritano, renderà onore alla Città alla sua storia alle sue tradizioni .
Insomma, giovani che saranno impegnati direttamente nella valorizzazione del patrimonio monumentale della città ma anche delle antiche tradizioni oritani.
Si punta, insomma, a rendere accessibile davvero a tutti un settore - quelo turistico - che da sempre rappresenta una «voce» importante per l’economia oritana e che ha grandi potenzialità non ancora del tutto sfruttate.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...